Menu
Cerca

Espropri a Zingonia al via settimana prossima

Il sindaco: "Nessuno è stato minacciato, lo sgombero sarà l'extrema ratio"

Espropri a Zingonia al via settimana prossima
Cronaca 01 Novembre 2017 ore 18:40

Il sindaco di Ciserano Enea Bagini ha replicato al Comitato Residenti delle torri sull’incontro di lunedì. E ha annunciato: “Settimana prossima partiranno gli espropri a Zingonia”.

“Nessuno è stato minacciato”

“Nell’incontro di lunedì – ha detto Bagini – non si è parlato affatto del valore delle case. Tanto è vero che abbiamo parlato con i residenti e non con i proprietari delle case. A nessuno è stato proposto di fare atto di vendita. La nostra era una proposta di mobilità alternativa allo sgombero. Lo sgombero non è una minaccia. I residenti avevano già parlato con il loro avvocato e sapevano che l’extrema ratio sarebbe stato lo sgombero”.

Dalla parte dei residenti

Quello di lunedì’, ha spiegato il sindaco, è stato il primo di una serie di incontri. “Per ora abbiamo incontrato i residenti del condominio Anna 1. Venerdì parleremo coi residenti dell’Anna 2 e a seguire con tutti gli altri. Sono fiducioso che si possa trovare una soluzione in termini abitativi per tutti”. Bagini è dalla parte dei residenti, ci tiene a sottolinearlo: “Negli ultimi due giorni sono stato molto con loro. Ho seguito di persona il ripristino della rete elettrica dopo che sono stati due giorni al buio per le manomissioni. Più vicino di così non avrei saputo come stare”.

Via agli espropri a Zingonia

“Settimana prossima partiranno gli espropri”. L’annuncio di Bagini suona piuttosto definitivo. “Gli incontri che stiamo facendo con i residenti derivano da un accordo che abbiamo preso con il loro legale. L’accordo di programma non prevedeva infatti case Aler per chi fosse arrivato all’espropio. Noi vogliamo invece garantire una sistemazione adeguata per tutti. Per un nucleo familiare di 9 persone abbiamo proposto addirittura due appartamenti, non avendone a disposizione uno di metratura adeguata”.