Pandino

Via all’iniziativa “Dona un gioco” ai bimbi delle famiglie in difficoltà causa Covid

L'idea arriva dall'Assessorato alla Cultura, che ha invitato i cittadini a consegnare il materiale in castello il giorno di Santa Lucia. La risposta è stata immediata.

Via all’iniziativa “Dona un gioco” ai bimbi delle famiglie in difficoltà causa Covid
Cronaca Cremasco, 16 Dicembre 2020 ore 16:18

A causa dell’emergenza economica, diretta conseguenza della diffusione del Covid, diverse famiglie non saranno in grado di acquistare giocattoli per i propri figli, e così, Babbo Natale rischia in alcuni casi di non avere regali da distribuire….. Da qui, l’iniziativa del Comune di Pandino denominata “Dona un gioco”.

Dona un gioco per regalare un sorriso

“Senza dimenticare il significato profondo di questo periodo sul piano religioso –  ha spiegato l’assessore alla Cultura e all’Istruzione Sara Sgrò – con questa iniziativa vogliamo garantire ai piccoli meno fortunati la “magia” del Natale, la fantasia che scaturisce dal contatto con un gioco e l’incanto che un regalo disegna sul volto di chi lo riceve. Abbiamo quindi invitato i cittadini a portare in castello il giorno di Santa Lucia dei giocattoli da donare, purché in buono stato, non utilizzati e ancora dotati di confezione protettiva o addirittura acquistati proprio ai fini della donazione. L’importante è che fossero fatti di materiali idonei ad essere disinfettati, quindi non i peluche”.

E i pandinesi non hanno mancato di mostrare ancora una volta la loro generosità. L’Amministrazione provvederà poi a contattare Babbo Natale per la distribuzione entro Natale.

“I cittadini hanno risposto entusiasti all’iniziativa, hanno portato moltissimi giocattoli – ha concluso Sgrò – gli scatoloni che erano stati preparati non sono bastati a contenerli”

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità