Menu
Cerca

Vent'anni di Gerundium Fest con 5 star sul palco

Tanta birra, buon cibo sudtirolese e musica dal vivo nei 32 giorni della tradizionale festa della birra di Casirate che anche quest'anno non dimentica la solidarietà.

Vent'anni di Gerundium Fest con 5 star sul palco
Treviglio città, 30 Luglio 2018 ore 15:20

La Gerundium Fest, la festa della birra di Casirate, compie 20 anni. E per ringraziare la clientela che in tutti questi anni ha visitato la tensostruttura di via delle Industrie ha scelto una "cinquina" di artisti di caratura nazionale che si esibiranno nei 32 giorni di durata della festa (8 agosto-8 settembre).

Gerundium Fest, 20 anni a tutta birra

Taglia il traguardo dei 20 anni la festa della birra in stile bavarese di Casirate d'Adda. La Gerundium Fest, al via il prossimo 8 agosto (terminerà l'8 settembre) è ormai diventato un importante appuntamento per gli appassionati di musica dal vivo, buona cucina sudtirolese (ma il menù offre anche pizze, panini, dolci e tanto altro), ma soprattutto fiumi di birra "targata" Forst. Per celebrare i 20 anni gli organizzatori dell'Associazione Gerundium Fest hanno messo nella scaletta delle 32 serate di eventi live e musica, cinque artisti di caratura nazionale: Giuliano Palma (8 agosto), Paolo Ruffini show (30 agosto), Cristina D'Avena con "Itoons" (2 settembre), Jerry Calà con lo show "Una vita da libidine" (5 settembre) e Platinette con i "785" (8 settembre).

Una festa che richiama oltre 100mila persone l'anno

Giovani, compagnie, ma anche famiglie e bambini. La Gerundium Fest ogni anno richiama al "PalaGerundium" casiratese centinaia di migliaia di persone. Chi per cenare in famiglia, chi per godersi la musica dal vivo e sorseggiare il classico boccale da un litro di birra. L'edizione 2018 della festa è stata presentata stamattina a Bergamo al Centro di accoglienza e formazione (la nuova Casa del Sole) dell'associazione Paolo Belli in via Bergonzi. Struttura a poche centinaia di metri dall'ospedale Papa Giovanni XXIII). Un legame di solidarietà tra la Gerundium Fest e la Paolo Belli che va avanti da quasi tre lustri e ha permesso di destinare in beneficenza ai volontari che si occupano della lotta alle leucemie e linfomi - attraverso diversi progetti in collaborazione con il nosocomio orobico - 162mila euro.

La conferenza stampa

Presentazione 20° Gerundium Fest, da sinistra Paolo Stopelli, Silvano Manzoni, Leonardo Remonti e Mauro Faccà

Ospiti della nuova Casa del Sole della "Paolo Belli" e del suo presidente Silvano Manzoni, alla conferenza stampa tenuta dall'Associazione Gerundium Fest, con il suo presidente Leonardo Remonti, il sindaco di Casirate Mauro Faccà e il responsabile provinciale di "Forst" Paolo Stopelli. Un invito accolto con slancio dagli organizzatori della festa della birra che hanno così potuto vedere dove sono stati investiti, in questi anni, i fondi destinati in beneficenza alla Paolo Belli. L'ultima opera in campo socio-assistenziale, infatti, la Casa di accoglienza e formazione, mette a disposizione gratuitamente 20 appartamenti, arredati e autonomi, ad altrettante famiglie di pazienti trapiantati all'ospedale di Bergamo. Un progetto, realizzato nel 2015, del valore di 6,2 milioni di euro.

Maggiori dettagli sul Giornale di Treviglio in edicola da venerdì 3 agosto.

TORNA ALLA HOME