L'emergenza Covid-19

Variante inglese, tamponi liberi a Treviglio per chi viene dal Regno Unito

E' obbligatorio sottoporsi al tampone se si è rientrati dal Regno Unito nelle ultime due settimane.

Variante inglese, tamponi liberi a Treviglio per chi viene dal Regno Unito
Cronaca Treviglio città, 21 Dicembre 2020 ore 10:21

L'Ats di Bergamo ha diramato stamattina le linee guida a seguito dell'ordinanza di ieri, con la quale il Ministero della Salute ha vietato l'ingresso e il transito in Italia delle persone che nelle ultime due settimane sono state nel Regno Unito.

Comunicare l'ingresso è obbligatorio

L'ordinanza impone a chi è rientrato da Gran Bretagna o Irlanda del Nord tra il 6 dicembre e ieri a comunicare l'accesso al Dipartimento di prevenzione della propria Ats. QUI il modulo da compilare online e da stampare.

Come sottoporsi al tampone

E' necessario anche sottoporsi a test molecolare o antigenico, presso la sede più vicina alla propria residenza. Al momento del tampone presentarsi con la stampa del questionario compilato e con un documento attestante il transito/arrivo in/dall’UK (come un biglietto aereo)

Le sedi in provincia di Bergamo

ASST Bergamo Ovest - Accesso libero dalle 09.00 alle 13.00 in una delle quattro nostre sedi tamponi
ASST papa Giovanni XXIII
ASST Bergamo EST

Cos'è la variante inglese

Nei giorni scorsi in Inghilterra è stata identificata una variante di Coronavirus che avrebbe una capacità di diffusione, e quindi di contagio, più veloce delle varianti finora note del virus. Non ci sono evidenze, tuttavia, al momento, che questo possa significare anche una minore efficacia dei vaccini anti-Covid in corso di produzione. "Al momento si ipotizza una maggiore velocità nel contagio, che è quello che preoccupa maggiormente, ma non ci sono riscontri su una minore risposta del vaccino. Dobbiamo fare una sorveglianza molecolare e aspettare le prove di laboratorio" ha spiegato oggi al Sole24Ore l'epidemiologo Massimo Ciccozzi

TORNA ALLA HOME