Menu
Cerca

Vandali scatenati si sdraiano in mezzo alla strada

Pergioco mettono a repentaglio la vita

Vandali scatenati si sdraiano in mezzo alla strada
Cronaca 07 Luglio 2017 ore 11:22

Baby gang

Vandali scatenati si sdraiano in mezzo alla strada. Ragazzini tra i 12 e i 15 anni, che sono stati recenti protagonisti di atti vandalici, stanno mettendo in crisi la tranquilla Agnadello. Distrutto l'ipianto di irrgazione dell'aiuola davanti alla scuola e le panchine del parco del paese. Ma non basta, ora mettono a repentaglio la loro vita.

Un gioco pericoloso

I teppisti hanno deciso di alzare la posta in gioco, rischiando la vita per un po' di adrenalina. Qualcuno li ha visti sdraiarsi in mezzo alla strada, in via Vailate, e aspettare le auto.  Poi, appena scorgono i fari, si alzano e fuggono. Un gioco pericoloso che potrebbe costare carissimo.

Proteste

I residenti protestano:" In un attimo si possono rovinare più vite, anche quella di chi transita in auto".  I ragazzi si fanno beffe dei passanti, e sono arrivati anche mostrare il fondoschiena al sindaco Giovanni Calderara. Lui, intanto, ha sporto denuncia contro ignoti ai carabinieri di Rivolta per gli atti di vandalismo.