Valseriana, trovato morto l’escursionista scomparso giovedì

Droni e telecamere termiche per individuare il 32enne caduto in montagna.

Valseriana, trovato morto l’escursionista scomparso giovedì
08 Giugno 2019 ore 10:53

AGGIORNAMENTO: E’ stato purtroppo trovato cadavere questa mattina Stefano Lamera. Il suo corpo era finito in un crepaccio.

 

 

Stefano Lamera, 32enne di Scanzorosciate, e Angelo Zanchi, 78enne di Nese. Continuano le ricerche di due uomini scomparsi nei giorni scorsi in ValSeriana, per la precisione rispettivamente in una zona impervia tra il Monte Cereto e il Monte Purito, e nella frazione Nese di Alzano.

Cade in una zona impervia, disperso da giovedì

Giovedì pomeriggio, Lamera aveva chiesto aiuto dopo essere caduto in una zona impervia situata fra i comuni di Albino, Selvino e Nembro. Non è stato possibile però avere informazioni dettagliate sul luogo, ed è tuttora disperso. I tecnici della VI Delegazione Orobica del Soccorso alpino, con i Vigili del fuoco e la Protezione civile, lo cercano da molte ore, anche con droni e telecamere termiche.

Anziano esce di casa e scompare nel bosco

Da Nese di Alzano Lombardo manca invece l’anziano Zanchi, che dopo essere uscito di casa non ha più fatto ritorno. La sua bicicletta è stata trovata in serata, giovedì, nei pressi di un bosco. Indossa pantaloni blu e maglietta blu a righe.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia