Vaiano – Pandino, i consiglieri di minoranza fanno fronte comune e si ribellano

Hanno deciso di unirsi per far fronte comune

Vaiano – Pandino, i consiglieri di minoranza fanno fronte comune e si ribellano
Cremasco, 19 Marzo 2018 ore 20:42

Francesca Sau e Andrea Ladina a braccetto per far rispettare i loro diritti di minoranza.

Vaiano – Pandino, i consiglieri fanno fronte comune e si ribellano

Francesca Sau, della minoranza di Pandino, e Andrea Ladina di “Vaiano democratica e ambientalista” insieme per far rispettare i loro diritti di consiglieri. Questo quello che hanno detto oggi pomeriggio, durante una conferenza stampa, a seguito degli episodi loro capitati.

Alla Sau la sentinella

A Francesca Sau era stata affiancata una “sentinella”, qualche mese fa, mentre stava scartabellando dei documenti. Lei si è ribellata e si è appellata al segretario comunale e al difensore pubblico.

A Ladina i carabinieri

La scorsa settimana, il consigliere Ladina ha dovuto dare spiegazioni ai carabinieri di Bagnolo circa la sua presenza in Comune, chiamati dal vicesindaco reggente Graziano Baldassarre, poiché alla chiusura degli uffici non voleva uscire.

Fronte comune

I due hanno deciso di fare fronte comune. “Siamo amministratori a tutti gli effetti – hanno dichiarato i due – E dobbiamo svolgere un ruolo di controllo su quanto accade in paese, non possiamo essere ostacolati dalla maggioranza, il nostro compito è quello di vigilare”.

L’intervista completa venerdì su Cremasco Week

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia