Menu
Cerca
Cremona

Il M5S furioso: “Aria va chiusa senza attendere un minuto di più”

Degli Angeli: "Aria va chiusa senza attendere un minuto di più"

Il M5S furioso: “Aria va chiusa senza attendere un minuto di più”
Cronaca Treviglio città, 21 Marzo 2021 ore 10:54

Vaccini Covid-19, per il M5S non solo il sistema di prenotazione regionale ma l’intera azienda che l’ha creato, Aria, “va chiusa senza attendere un minuto di più.” Lo spiega, dopo il caos vaccini di ieri e  l’intervento del Partito democratico,   il consigliere pentastellato di Regione Lombardia Marco Degli Angeli

L’ennesima falla di Aria e sulla campagna vaccinale

L’ennesima falla del sistema di prenotazione regionale dei vaccini anti Covid-19, stavolta a Cremona, sembra aver avvicinato il momento della resa dei conti, sulla gestione della campagna vaccinale da parte della Regione e in particolare dell’azienda che si sta occupando di smistare i pazienti nei vari hub allestiti sul territorio dalle Asst.

 “Aria e la disorganizzazione di Fontana&Co. sta  vanificando gli sforzi degli operatori sanitari, dei volontari, associazioni e di tutta la rete territoriale che si è messa disposizione con abnegazione e sacrificio per sostenere la campagna vaccinale anticovid. Cittadini ormai costretti alla lotteria del vaccino per i propri cari over 80  perché la struttura regionale da 2 giorni, causa problemi al sistema informativo, non sta convocando i cittadini al punto vaccinale della organizzatissima (grazie agli sforzi del territorio e della ASST) Fiera di Cremona” scrive Degli Angeli.  “Siamo ormai fuori dal mondo e si rischia di creare la corsa alla punto vaccinazioni per cercare di trovare un posto libero  L’incompetenza e l’incapacità gestionale della classe politica Lombarda e del suo gioiello (dicono loro) ARIA, rischiano di compromettere la buona riuscita di una campagna fondamentale per contrastare il Covid. Anche oggi (ieri, ndr) mancano le convocazioni  di oltre 550 cittadini over80. Non bastavano le prenotazioni a oltre 100 km di distanza, con gente di Varese inviata a Cremona e gente di Cremona mandata a Brescia.  ARIA va chiusa senza attendere un minuto di più. La gestione degli appalti e dei servizi informatici vanno affidati a STRUTTURE serie, competenti, che rispondano con responsabilità e con risultati misurabili agli obiettivi qualitativi degni di una grande regione come la nostra.  Non possiamo più permetterci carrozzoni che rispondono solo alla politica e non ai cittadini. Fontana, Moratti e tutta la giunta di centrodestra si rendano conto che così non si può andare avanti”, conclude Degli Angeli.

Ieri sera, la stessa Letizia Moratti, assessore regionale al Welfare, ha preso posizione silurando Aria e il sistema di prenotazione regionale, cui la stessa Moratti attribuisce la responsabilità del rallentamento della campagna vaccinale.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli