Cronaca
Covid

Vaccini: a che punto siamo? I numeri per la fascia 5-11 anni, e sulle "booster"

Si vaccina anche il giorno di Natale, all'Habilita di Zingonia.

Vaccini: a che punto siamo? I numeri per la fascia 5-11 anni, e sulle "booster"
Cronaca Treviglio città, 17 Dicembre 2021 ore 17:55

Come procede la campagna vaccinale in provincia di Bergamo? Il punto lo fa l'Ats, a poche ore dalla conferma dell'identificazione di cinque casi di variante Omicron in Bergamasca.

Terze dosi per adulti

Al momento, le dosi "booster" somministrate  tra il 20 settembre e ieri 16 dicembre, sono state 253mila e 772, su una popolazione bergamasca di circa un milione di abitanti. Soltanto ieri, giovedì 16, sono state inoculate 12mila 608 dosi.

Case di riposo per anziani e disabili

Tra i primi ad essere vaccinati con la terza dose ci sono stati i soggetti ospiti di case di riposo per anziani e disabili. Sono stati rispettivamente 10mila 114 e 714. Sono state inoltre somministrate 2.687 dosi a domicilio. "Alla campagna partecipano 315 medici di medicina generale per i loro assistiti; tra questi 62 hanno dato la disponibilità a vaccinare i pazienti cosiddetti 'orfani' vale a dire i pazienti il cui medico di medicina generale non effettua la vaccinazione domiciliare. Per quanto riguarda i pediatri di famiglia sono 116 quelli che stanno vaccinando presso i centri vaccinali.

Vaccini pediatrici, ancora posti liberi da qui a Natale

Ieri, giovedì 16, è cominciata anche la campagna sui più piccoli: la fascia 5-11 anni. Ieri sono stati vaccinati in 441. Da qui alla vigilia di Natale si sono prenotate altre 4562 famiglie, su 5578 "slot" configurati. Ci sono, dunque, altri 1000 posti circa, da qui a Natale. Altri 681 si sono prenotati invece tra Natale e Capodanno, a fronte di una disponibilità di 2444 slot.

Si vaccina anche il 25 dicembre

"Il sistema sanitario territoriale assicurerà le vaccinazioni anti Covid19 anche nella giornata di Natale. Il 25 dicembre sarà infatti aperto il centro vaccinale di Ciserano presso la Casa di Cura Habilita dalle 9 alle 12. A vaccinare sarà il direttore sanitario, dottor Umberto Bonassi, prenotazioni sulla piattaforma regionale" spiega Ats in una nota. “ATS Bergamo ringrazia tutti quanti stanno già lavorando per assicurare la somministrazione della terza dose di vaccino anti Covid19 stiamo positivamente lavorando pure con gli ospedali privati per potenziare anche la loro partecipazione alla campagna vaccinale. L’obiettivo è raggiungere con la terza dose i cittadini bergamaschi il più presto possibile, mettendo in campo tutte le risorse che questo territorio possiede e che non si sono mai tirate indietro in quasi due anni di pandemia da Coronavirus”, così Massimo Giupponi, direttore generale di ATS Bergamo.