Vacanze di Natale, torna il “Cri Neve”

Un servizio ideato lo scorso anno dal Comune per supportare le famiglie durante la chiusura delle scuole.

Vacanze di Natale, torna il “Cri Neve”
20 Novembre 2017 ore 12:22

Vacanze di Natale, anche quest’anno torna il «Cri Neve», il centro ricreativo invernale durante la chiusura delle scuole. Un’idea lanciata lo scorso anno dall’Amministrazione comunale, con un buon riscontro da parte delle famiglie.

Vacanze di Natale

È un’iniziativa rivolta agli alunni di scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado, che si svolgerà dal 27 dicembre al 30 dicembre compresi e dal 2 gennaio al 5 gennaio 2018 compresi. Quest’anno sarà ospitata nella scuola primaria «Mozzi» di via Vespucci. Il centro ricreativo avrà al centro il tema del Natale e delle storie natalizie, forte del successo dell’esperienza sperimentale dello scorso anno. L’iniziativa si propone di sprigionare tutta la fantasia e la magia legata a questo periodo dell’anno.

Orario e costi

L’iscrizione, fino a esaurimento dei posti, si potrà effettuare da oggi fino al 3 dicembre solo on-line, collegandosi al sito www.cooperativa-cittadelsole.it e cliccando sul link «Iscrizioni». I costi, comprensivi di mensa, interventi, laboratori e attività, saranno i seguenti: per gli alunni della materna 60 euro a settimana (80 per i non residenti), mentre quelli di elementari e medie pagano 66 euro (86 i non residenti). Al costo di 10 euro si potrà anche usufruire del tempo prolungato (dalle 7.30 alle 18). Sarà poi applicato uno sconto del 10% sulla quota per il secondo figlio iscritto nelle medesime settimane e uno sconto del 15% sulla quota per il terzo figlio iscritto.

Il contributo del Comune

«Il centro ricreativo invernale risponde a una necessità, che ho spesso riscontrato nelle famiglie, cioè quella di poter contemperare le esigenze lavorative con la cura dei figli nel periodo della lunga chiusura delle scuole per le vacanze di Natale – ha commentato il vice sindaco Pinuccia Prandina – Il Cri Neve continuerà con il qualificato personale educatore della Cooperativa “Città del Sole”, che così bene opera con l’Amministrazione sia per i campi estivi che invernali. É’ un’iniziativa contenuta nel nostro programma elettorale e su cui crediamo molto: ossigeno a molti genitori lavoratori e possibilità a tutti i ragazzi di divertirsi in un ambiente sereno e positivo per la loro crescita. L’Amministrazione, per il contenimento delle rette comparteciperà con un contributo di 5mila euro».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia