Ricerche tutta la notte

Va a funghi e scivola in un canale impervio, 60enne muore a Piazzatorre

Il corpo senza vita di un 60enne di Bresso, nel milanese, è stato recuperato stamattina dai soccorritori. L'ipotesi è quella di un malore.

Va a funghi e scivola in un canale impervio, 60enne muore a Piazzatorre
Cronaca Bergamo e hinterland, 22 Agosto 2021 ore 15:51

Uscito ieri, sabato, per andare a funghi è stato ritrovato stamattina in fondo ad un canale impervio, privo di vita. L'uomo di 60 anni di Bresso, nel Milanese, era disperso da ieri sera, come raccontano i colleghi di PrimaBergamo.it. Era salito a Piazzatorre in cerca di funghi e nel primo pomeriggio si era sentito con la famiglia. Il mancato rientro però ha fatto partire le operazioni di ricerca.

Trovato morto in un canale impervio

L’attivazione per la VI Delegazione Orobica del Soccorso alpino è arrivata alle 20,30. In un primo momento è stata ritrovata l’auto del 60enne milanese e da lì sono partite le ricerche. Le squadre del Cnsas, con un sanitario e l’unità cinofila molecolare, insieme con i Vigili del fuoco, hanno battuto i sentieri della zona e le operazioni sono andate avanti per tutta la notte. Stamattina una squadra ha ritrovato l’uomo, senza vita; era scivolato per una cinquantina di metri in un canale impervio (canale del Büs), nei pressi della strada sterrata che porta al rifugio Gramei. Sul posto è arrivato l’elisoccorso di Areu (Agenzia regionale emergenza urgenza) di Brescia, per il recupero.

Elisoccorso in azione anche per un malora

L’intervento per recuperare il corpo del 60enne fungaiolo è finito in tarda mattinata. I soccorritori hanno voluto ringraziare il Comune di Piazzatorre e la società di gestione degli impianti di risalita per la disponibilità e la collaborazione durante le ricerche. L'elicottero è intervenuto anche a Moio de' Calvi (dove l'altra notte era stato recuperato il giovane ciclista romano che si era perso) per soccorrere un villeggiante colpito da malore.