Menu
Cerca
Omicidio

Un’altra madre uccisa dal figlio in Bergamasca

Una lite è culminata in tragedia: ha accoltellato a morte la madre 73enne e poi ha tentato il suicidio.

Un’altra madre uccisa dal figlio in Bergamasca
Cronaca Bergamo e hinterland, 20 Maggio 2020 ore 09:07

Un’altra madre uccisa dal figlio ieri sera, martedì 19 maggio, a Bonate Sopra. I carabinieri sono intervenuti in via Lesina insieme a due ambulanze a un’auto medica per una tragedia che ricorda quella avvenuta appena 4 giorni fa a Dalmine (un 33enne con problemi di natura psichiatrica ha ucciso la madre sessantenne).

Accoltella la madre e poi tenta il suicidio

L’assassino si chiama Francesco, ha 39 anni, abita sempre a Bonate Sopra (in via Piave) e fa il magazziniere in una ditta del Milanese. Ha ferito a morte con un coltello Gian Paola Previtali, 66, rimasta vedova due anni fa dopo la morte del marito Gianni Villa, impresario. Da quando si era separato, Francesco andava spesso dalla madre a cena. Ma ieri una discussione è diventata una tragedia. L’uomo avrebbe anche tentato di togliersi la vita ma senza procurarsi gravi ferite.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli