Bariano

Una raccolta fondi per ricomprare il defibrillatore rubato

Dopo il furto al Centro sportivo commercianti e cittadini hanno deciso di ricomprarlo e donarlo alla comunità.

Una raccolta fondi per ricomprare il defibrillatore rubato
Media pianura, 07 Agosto 2020 ore 15:30

(foto di repertorio)

Una raccolta fondi per ricomprare il defibrillatore rubato. E’ la gara di solidarietà partita a Bariano dopo l’ennesimo furto al centro sportivo: anche questa volta i ladri si sono portati via il Dae (defibrillatore) recando un danno a tutta la comunità.

Dae rubato, via alla raccolta fondi

Comunità che compatta ha risposto all’appello di commercianti e cittadini che hanno voluto avviare una raccolta fondi per ricomprarlo.

“Grazie alla raccolta fondi fra commercianti e cittadini di Bariano, alla generosità dei Carabinieri di Romano, alla sensibilità delle società sportive che frequentano in centro sportivo comunale e di altre associazioni o gruppi di Bariano che hanno risposto all’appello per l’acquisto del DAE recentemente rubato, stiamo raggiungendo il budget necessario – ha fatto sapere il vicesindaco Valerio Moleri – Abbiamo ricevuto tre preventivi che vanno da 900 euro a 1500 euro circa. Confidiamo in una cospicua partecipazione, tale da raggiungere la somma necessaria ad acquistare un defibrillatore con teca allarmata e dotato di GPS”.

Per chi volesse contribuire i punti di raccolta del denaro sono la cartolibreria (Egle e Terenzio),  il Punto verde (Pietro Sassi)  e il bar Roma.

In arrivo le telecamere

“Inoltre, è intenzione dell’Amministrazione comunale acquistare delle videocamere ad alta definizione da posizionare all’interno del Centro Sportivo comunale e, se possibile, verranno integrate nel sistema di videosorveglianza della Polizia municipale Terre del Serio”, ha concluso Moleri.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia