Cronaca
Caravaggio

Una panchina bianca al cimitero per ricordare i morti sul lavoro

A lanciare la proposta con una mozione presentata in Consiglio comunale, giovedì sera, è stato il Pd.

Una panchina bianca al cimitero per ricordare i morti sul lavoro
Cronaca Gera d'Adda, 23 Aprile 2022 ore 12:00

(immagine di repertorio)

Una panchina bianca al cimitero per ricordare i morti sul lavoro, una piaga nazionale che grida vendetta. A lanciare la proposta con una mozione presentata in Consiglio comunale di Caravaggio, giovedì sera, è stato il Pd.

Una panchina bianca al cimitero

In città durante la «Giornata internazionale contro la violenza sulle donne», che cade il 25 novembre di ogni anno, sono state collocate tre panchine rosse, una in città e una in ogni frazione per dire basta alle discriminazioni di genere tout court, alla prevaricazione sul sesso femminile, alle persecuzioni, ai maltrattamenti e agli assassinii. Rosso infatti è il colore del sangue versato negli innumerevoli femminicidi che si registrano ogni anno.

Altrove, per esempio a Rivolta, sono state inaugurate anche panchine arcobaleno, come la bandiera della comunità dalle persone lesbiche, gay, bisessuali, transgender (Lgbt). Un simbolo della lotta alle discriminazioni e delle vessazioni verso coloro che non sono eterosessuali.

Per i morti sul lavoro

Non è ancora molto nota e diffusa invece la panchina per ricordare le cosiddette «morti bianche», e Caravaggio nella zona è un apripista. Il Pd ha snocciolato dati che, pur tenendo conto dello stop imposto dalla pandemia negli ultimi due anni, fanno riflettere: «Nel solo mese di gennaio il numero degli infortuni sul lavoro in Lombardia ha riportato un incremento del 74, 8% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso - si legge nel testo della mozione - in provincia di Bergamo da gennaio a novembre 2021 sono state 10mila 795 le denunce di infortunio, in aumento rispetto allo stesso periodo del 2020, e che sempre nel 2021 in Lombardia vi sono state 153 morti bianche, di cui 18 in Bergamasca. La sensibilizzazione di tutti i cittadini è una priorità e, accanto a una maggiore prevenzione, è doveroso il rispetto per le vittime di incidenti sul lavoro e i loro familiari».
Ecco allora la richiesta: «Invitiamo sindaco e Giunta ad allestire una panchina bianca al cimitero del capoluogo - si conclude - provvedendo alla risistemazione di una di quelle già presenti e alla sua intitolazione». Per l’inaugurazione i consiglieri del Pd hanno pensato al primo maggio.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter