Cronaca
Covo e Calcio

Una ciclabile lungo la strada dei poli logistici

I due Comuni si sono uniti nella volontà di mettere in campo tutti gli strumenti necessari per evitare altri incidenti e morti sulla provinciale.

Una ciclabile lungo la strada dei poli logistici
Cronaca Romanese, 16 Dicembre 2021 ore 16:47

Covo e Calcio si sono uniti nella volontà di mettere in campo tutti gli strumenti necessari per arrivare alla realizzazione di una ciclabile lungo provinciale che collega i due Comuni.

Obiettivo ciclabile

Covo e Calcio si sono uniti nella volontà di mettere in campo tutti gli strumenti necessari per arrivare alla realizzazione di una ciclabile lungo provinciale che collega i due Comuni. È questo il tema trattato durante l'incontro tra i sindaci Andrea Capelletti ed Elena Comendulli a cui hanno partecipato gli assessori di Covo, Giovanni Ceribelli e Calcio, Giuseppe Cigognani.  Una speranza s’intravede per le famiglie residenti sulla provinciale e i lavoratori delle logistiche per i quali la strada è diventato un incubo quotidiano da sopportare.

Anni di incidenti

Sono ancora vive le immagini degli incidenti, l'ultimo grave a settembre, in cui i tanti ciclisti, pendolari dei due poli sono stati travolti da automobilisti. Persone sbalzate dai loro mezzi che spesso e volentieri finiscono in gravi condizioni sul ciglio della strada o nei fossati che la costeggiano. O come avvenuto a settembre, sulla cancellata delle abitazioni nel quartiere residenziali a ridosso del polo calcense di Italtrans. I residenti esasperati dalla situazione si erano uniti e avevano presentato una petizione chiedendo a Comuni e Provincia d’intervenire per mettere in sicurezza la strada. La Provincia dal canto suo era intervenuta implementando la segnaletica sia orizzontale che verticale per limitare la velocità., in palliativo ad una situazione emergenziale. Settimana scorsa i due Comuni dai Calcio e di Covo hanno deciso di passare dalle parole ai fatti, impegnandosi, stando alle dichiarazioni a cambiare la situazione.

I sindaci di Covo e Calcio

"Pur consapevoli che la strada interessata è provinciale e l'iter non facile, prevederemo, nelle varianti dei nostri PGT, la realizzazione della ciclabile e attraverso Pianura da Scoprire daremo il via alla progettualità, sperando poi di ottenere risorse per poterla realizzare. - ha detto Andrea Capelletti, sindaco di Covo -La ciclabile tra i due comuni è strategica sia per un discorso di sicurezza per i lavoratori, sia per il percorso turistico comune ormai intrapreso tra i due comuni".

L'obiettivo è quello di arrivare a realizzare una pista ciclo pedonale che colleghi i due Comuni sulla provinciale, in tempo per la fruizione della stessa a da parte dei tanti turisti che arriveranno sul territorio nella bella stagione a bordo delle bicicletta in occasione di "Bergamo e Brescia città della cultura 2022".

"Covo e Calcio rappresentano un collegamento strategico tra le due province – ha detto Capelletti – Realizzare la ciclabile significa permettere di percorrere in sicurezza il percorso che parte da Bergamo e via Serio arriva fino a Covo. Da qui arrivare a Calcio e spostarsi lungo le ciclabili in riva al fiume Oglio fino a Brescia".