Una borsa di studio per le campionesse di karate

Le due campionesse di karate del gruppo di Bariano, vincitrici dei mondiali in Brasile, hanno ricevuto una borsa di studio offerta da un privato.

Una borsa di studio per le campionesse di karate
Romanese, 22 Dicembre 2019 ore 08:41

La borsa di studio, da 250 a testa, ripagherà le atlete dei sacrifici e dei viaggi fatti durante l’anno appena terminato.

Le campionesse

Le due campionesse in questione sono la barianese Bassmala Drissi e la morenghese Sonia Farah, che la scorsa estate in Brasile hanno vinto i mondiali rispettivamente nelle proprie categorie di kata e kumitè. Un traguardo importante, il loro, ottenuto grazie agli insegnamenti del maestro Antonio Silvani e dei suoi collaboratori che gestiscono la squadra barianese di karate.

La borsa di studio

L’impegno delle giovani è stato però ripagato da una borsa di studio offerta da un privato, Pino Pisacane, attraverso la propria ditta, la Padana Spa. Così, venerdì sera, il gruppo di karate ha ospitato in palestra Pisacane e l’Amministrazione comunale per la cerimonia di consegna dei premi.

L’evento

Nel corso della breve cerimonia, culminata con un rinfresco, il sindaco Andrea Rota ha fatto i complimenti alle due campionesse e a tutti gli atleti della squadra di karate, mentre Pisacane ha consegnato riconoscimenti e borse di studio a Bassmala e Sonia. “E’ bello veder riconosciuto l’impegno anche economico di queste giovani e delle loro famiglie, visto che le trasferte che facciamo sono impegnative – ha dichiarato il maestro Antonio Silvani, che ha ringraziato tutti gli atleti e i propri collaboratori – Senza il mio staff di aiutanti non saremmo in grado di avere ogni anno qualche piacevole sorpresa e successo. Speriamo che anche il 2020 ci riservi qualche piacevole scoperta”.

Gli atleti di Bariano al completo.

TORNA ALLA HOME.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia