Menu
Cerca

Un polo agroalimentare tutto Cremasco

Un polo agroalimentare tutto cremasco, anche Pandino lo chiede.

Un polo agroalimentare tutto Cremasco
Cremasco, 13 Ottobre 2018 ore 10:18

Un polo agroalimentare tutto cremasco, anche Pandino lo chiede.

Un polo agroalimentare tutto Cremasco

Questa la proposta che arriva sia da tutti i gruppi politici che dall’Amministrazione, per avere un polo scolastico comunque più unito e che risolva le problematiche in casa e non a Cremona, come avviene attualmente. A comunicare la situazione e le proposte il consigliere provinciale, attualmente vicesindaco di Palazzo Pignano, Virgilio Uberti, che si è fatto sponsor per l’istanza.

La proposta di Uberti

«In Consiglio provinciale sono state presentate due proposte per staccare gli istituti come l’agraria, lo Sraffa, lo Stanga di Crema e la casearia di Pandino per unirli in un unico polo agroalimentare. Staccandoli completamente dalla sede centrale di Cremona – ha spiegato Uberti – Una presa di posizione importante per il futuro del territorio, dei professionisti, gli investimenti e l’identità scolastica del territorio, non da meno per il futuro e per i giovani».

Leggi di più su Cremasco Week

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli