Cronaca
Morengo

Un milione dal Pnrr per l’ampliamento della materna

L’investimento, per il quale è in corso la progettazione definitivo-esecutiva, consentirà di accorpare in un’unica struttura tutti i servizi rivolti alla fascia 0-6 anni

Un milione dal Pnrr per l’ampliamento della materna
Cronaca Media pianura, 09 Gennaio 2023 ore 10:33

Buone notizie dal Pnrr: dopo i fondi per la progettazione, il Comune di Morengo ottiene anche il milione di euro richiesto per l’ampliamento della scuola materna. L’investimento, per il quale è in corso la progettazione definitivo-esecutiva, consentirà di accorpare in un’unica struttura tutti i servizi rivolti alla fascia 0-6 anni creando un vero e proprio polo dell’infanzia.

Un milione di euro per l'ampliamento della materna

La buona notizia era nell’aria da qualche mese, da quando il Comune aveva ricevuto una prima risposta di ammissione al finanziamento con riserva, vale a dire con la necessità di alcune integrazioni nella documentazione. Integrazioni che sono state fornite per tempo dagli uffici comunali, portando, attorno alla metà di dicembre, alla buona notizia: Morengo riceverà il milione di euro richiesto per i lavori.

La cifra, stando all’attuale quadro economico dell’opera, dovrebbe coprirne l’intero costo, dal momento che i lavori ammonteranno a circa 800mila euro, e la restante parte servirà a pagare le varie spese accessorie legate agli stessi. Anche la progettazione, attualmente in corso, è stata finanziata attraverso l’impiego di fondi ottenuti tramite bando.

Nasce il polo dell'infanzia 0-6

"Abbiamo incassato mesi fa già mezzo milione di euro per la redazione di progetti di rigenerazione urbana, 75mila dei quali investiti proprio per progettare l’ampliamento della materna, che si è reso ancor più necessario dopo che con la pandemia di Covid sono stati ridisegnati gli spazi all’interno dell’immobile per consentire il distanziamento e lo svolgimento delle attività in sicurezza – ha spiegato l’assessore ai Lavori Pubblici Giorgio Facchetti – Nello specifico erano stati sacrificati gli spazi degli insegnanti e un laboratorio, e attraverso questo ampliamento andremo a migliorare anche questa situazione. Dopo i fondi per la progettazione, abbiamo ora ricevuto conferma che riceveremo anche il milione di euro necessario per realizzare l’intervento e ne siamo certamente soddisfatti. Nello specifico andremo ad ampliare l’immobile per spostarvi lo spazio gioco, così da creare un vero e proprio polo dell’infanzia con spazio gioco, nido e asilo".

Un ampliamento di circa 500 mq, il cui iter di realizzazione dovrà tener conto delle varie tappe a scadenza previste dal Pnrr.

"Attualmente, come detto, siamo in fase di progettazione e stiamo approfondendo una serie di ipotesi", ha ribadito Facchetti, che da poco più di un mese a questa parte ha preso in carico anche la responsabilità dell’Ufficio Tecnico.

"Il prossimo step sarà concludere la progettazione e affidare i lavori entro la fine di maggio, e faremo di tutto per riuscire a rispettare questa scadenza".

Seguici sui nostri canali