Un dono alle neo mamme dai ragazzi dell'Atelier

A confezionare il regalo e consegnarlo a ciascuna delle neo mamme brignanesi saranno i ragazzi disabili dell'Atelier Albero Maestro.

Un dono alle neo mamme dai ragazzi dell'Atelier
Treviglio città, 21 Febbraio 2018 ore 17:08

Un dono alle neo mamme che partoriranno nel 2018 a Brignano. L'iniziativa del Comune coinvolge la farmacia e i ragazzi dell'Atelier Albero Maestro.

Un pensiero per le neo mamme

Tutte le mamme di Brignano che partoriranno quest'anno (all'anagrafe da gennaio sono già registrati 8 nuovi nati) riceveranno un dono dal Comune. Si tratta di una confezione di prodotti per l'igiene del neonato e un giochino per quando sarà più grande. L'iniziativa, presentate stamattina in Comune nell'ufficio del sindaco Beatrice Bolandrini, coinvolge la dottoressa Cristina Tomaselli, farmacista in paese, e i ragazzi disabili che frequentano l'Atelier Albero Maestro, servizio coordinato da Maria Cadeo.

Lo scopo del dono

"L'idea è nata ascoltando le pediatre che ci hanno spiegato le difficoltà che le neo mamme incontrano in un momento delicato della loro vita - spiega la farmacista Cristina Tomaselli - I prodotti per la detersione dei bimbi e il giochino sono un piccolo segnale simbolico di vicinanza da parte della comunità". Per i ragazzi dell'Atelier - una quindicina quelli che lo frequentano - invece, sarà un ulteriore momento di socializzazione e di integrazione nel tessuto sociale di Brignano.

I progetti dell'Atelier

"Con i ragazzi che frequentano il nostro Atelier stiamo portando avanti progetti di socialità attraverso diverse attività sul territorio - spiega Maria Cadeo - Confezionare il dono del Comune e consegnarlo alle neo mamme è uno di questi. Abbiamo anche attivato un altro progetto, per ora partito solo con due anziani: i ragazzi vanno a far la spesa per loro e questo permette di potenziare le loro abilità, ad esempio, nel gestire il denaro e scegliere i prodotti da acquistare. L'attività è molto apprezzata dai ragazzi e dagli anziani coinvolti con i quali c'è anche un momento di socializzazione importante". Chiunque fosse interessato ad aderire a questo progetto può farlo contattando l'ufficio Servizi sociali del Comune di Brignano.