Un Carnevale di solidarietà per aiutare Christian a guarire

Sabato pomeriggio raccolti oltre 600 euro per finanziare le cure in Polonia.

Un Carnevale di solidarietà per aiutare Christian a guarire
Treviglio città, 26 Febbraio 2019 ore 08:04

Un Carnevale di solidarietà per aiutare Christian a guarire. In tanti, bambini e non, sabato pomeriggio si sono ritrovati nel centro sportivo di Caravaggio per trascorrere qualche ora in allegria all’insegna del divertimento e dell’amicizia.

Carnevale per Christian

Una pioggia di coriandoli e stelle filanti ha salutato Christian Trincucci, 7 anni, che sabato è stato il vero protagonista del Carnevale. Con il suo costume da Spiderman è riuscito a trascorrere qualche ora di svago insieme alla sua famiglia: la mamma Valentina Rocca, il papà Andrea Trincucci e le sorelline Desirèe e Isabella. Per Christian partecipare a una normalissima festa di Carnevale non è semplice. Da due anni e mezzo lotta contro la malattia che lo ha colpito dopo essersi sottoposto al richiamo vaccinali il 29 agosto 2016.

Christian con la sua famiglia

Le cure in Polonia

I genitori di Christian, però, non hanno nessuna intenzione di arrendersi e dopo svariate diagnosi e cure svolte in molti Paesi tra cui anche Germania e Stati Uniti, ora il piccolo è in cura in Polonia per una cura sperimentale.

“Ogni trattamento costa 6mila euro – ha spiegato mamma Valentina – I risultati si potranno vedere dopo almeno 2-3 trattamenti, ma per ora non abbiamo novità”.

Arrendersi non è contemplato. Mamma Valentina ha promesso a se stessa e a suo figlio che l’avrebbe “ritrovato e riportato a casa” e non ha intenzione di venir meno alla sua parola. Sì, perché, Christian è intrappolato in se stesso, chiuso in un luogo a tutti irraggiungibile dove, però, continua a sentire tutto, compreso il dolore delle mioclonie e delle crisi che lo colpiscono quotidianamente.

Raccolti oltre 600 euro

Sabato, grazie alla partecipazione delle famiglie di Caravaggio e non solo, la famiglia Trincucci attraverso la Onlus “Christian e la sua storia” è riuscita a raccogliere 632 euro.

“Ringrazio tutti di cuore – ha detto Valentina – Stiamo già lavorando a molte altre iniziative. Non possiamo fermarci”.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia