Un arresto e sanzioni per migliaia di euro ad un kebab

Alimentari scaduti e violazioni delle norme igienico sanitarie in un ristorante kebab del centro

Un arresto e sanzioni per migliaia di euro ad un kebab
08 Settembre 2017 ore 09:47

Alimentari scaduti e violazioni delle norme igienico sanitarie in un ristorante kebab del centro.

L’operazione dei carabinieri

Ieri pomeriggio i Carabinieri della Compagnia di Treviglio hanno eseguito un controllo straordinario del territorio nell’ambito del Comune di Romano. I militari dell’Arma del locale Comando Stazione unitamente a personale del N.O.R. di Treviglio hanno in particolare eseguito una visita ispettiva in un kebab del centro inseime agli  Ispettori della Direzione Territoriale del Lavoro di Bergamo e tecnici dell’ATS del Distretto.

Le violazioni

A seguito della verifica interforze effettuata sono state riscontrate varie violazioni igienico-sanitarie (prodotti alimentari scaduti, alimenti non tracciati e sporcizia in alcuni punti del locale) per le quali verranno comminate sanzioni pecuniarie per alcune migliaia di euro, oltre ad essere imposte le relative prescrizioni.

Impiegato clandestino e senza contratto

E’ stato inoltre controllato un cittadino turco con permesso di soggiorno per motivi umanitari occupato irregolarmente. Anche in questo caso verranno contestate sanzioni amministrative per alcune migliaia di euro, oltre a prescrivere l’assunzione del dipendente sommerso come da normativa vigente.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia