Menu
Cerca
Dalmine

Uccide la madre a coltellate, indagano i carabinieri di Treviglio

Indagano i carabinieri di Treviglio.

Uccide la madre a coltellate, indagano i carabinieri di Treviglio
Cronaca Bergamo e hinterland, 15 Maggio 2020 ore 17:36

Tragedia questa mattina, venerdì 15 maggio,  a Sforzatica di Dalmine, dove un 33enne ha ucciso in un’abitazione in via Gardenie la madre di 60 anni. Indagano i carabinieri di Treviglio.

Aggredisce i vicini, poi la scoperta del cadavere della mamma

Al momento sono in corso gli approfondimenti ma dalle prime ricostruzioni sembra che il delitto sia ricollegabile agli stati di agitazione del ragazzo, che pare fosse in cura.  Stando alle prime informazioni, il figlio avrebbe accoltellato  la donna  all’altezza dell’occhio,  ma vicino al corpo è stato trovato anche un “righello”. Indagini i corso per capire cosa sia accaduto.

Il 33enne avrebbe dato in escandescenze poco dopo le 11.30, arrivando ad aggredire anche alcuni vicini.  Sul posto sono intervenuti un’autoambulanza del 118 e gli agenti della polizia locale di Dalmine. Solo dopo l’aggressione è stata trovato il cadavere della donna, nell’abitazione.

L’uomo è stato fermato, sedato e trasportato in ospedale. Sulla scena del crimine sono arrivati anche i carabinieri di Treviglio che stanno compiendo le indagini.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli