Cronaca
Dal Pirellone

Turismo, con il bando "Ognigiorno in Lombardia" finanziati anche i progetti di Caravaggio e Cologno

Tra le undici proposte anche quelle di Caravaggio e di Cologno al Serio.

Turismo, con il bando "Ognigiorno in Lombardia" finanziati anche i progetti di Caravaggio e Cologno
Cronaca Gera d'Adda, 29 Agosto 2022 ore 14:37

Ci sono anche due progetti della Bassa tra gli 11, della provincia di Bergamo, finanziati dalla Regione nell'ambito del bando "Ognigiorno in Lombardia".

"Ognigiorno in Lombardia"

Dal Pirellone altri 207.089 euro che si aggiungono ai 170.157 della prima istruttoria che aveva finanziato sette progetti bergamaschi e ai 158.975 che ne aveva premiati altri otto. La misura - a sportello valutativo – ha una dotazione finanziaria complessiva di 4 milioni di euro, è stata aperta lo scorso 2 maggio 2022, resterà attiva fino ad esaurimento risorse e comunque entro e non oltre le 12 del 15 settembre 2022 (per iniziative da realizzare dal 2 maggio 2022 al 31 dicembre 2022).

Due progetti nella Bassa

Nella Bassa sono due i progetti che hanno ottenuto il contributo: "Caravaggio, tra storia e arte, tra sacro e profano", un progetto del Comune di Caravaggio che riceverà 30mila euro e la quarta edizione di "Cologno medievale" promossa dalla Pro Loco di Cologno al Serio a cui andrà un contributo di 10.500 euro.

Sostegno al turismo

In totale, sono 34 i progetti ammessi al finanziamento del bando regionale "Ognigiorno in Lombardia" nell’ambito della quarta, quinta e sesta istruttoria relativi alla prima finestra del bando, per un contributo di 715.392,14 euro. Dopo i 57 delle prime tre istruttorie, sino ad oggi sono ben 91 i progetti finanziati dal bando. L’obiettivo del bando è incentivare lo sviluppo di strategie di promozione turistica a livello locale, valorizzando la conoscenza delle eccellenze territoriali.

Prosegue, dunque, l’impegno di Regione Lombardia nella promozione dei territori e delle eccellenze locali. Come ricorda l'assessore regionale al Turismo, Marketing territoriale e Moda, Lara Magoni, Il bando "sostiene istituzioni, enti locali, operatori economici ed associazioni territoriali che intendono valorizzare peculiarità e ricchezze storiche, artistiche, naturali ed enogastronomiche che fanno della Lombardia una realtà unica, tutta da scoprire".

Al bando possono fare domanda soggetti di natura pubblica, di natura privata in forma non imprenditoriale e soggetti in forma imprenditoriale. I progetti devono proporre eventi e iniziative di carattere attrattivo-turistico delle destinazioni lombarde da realizzare in Italia o all'estero.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter