Cronaca
Cologno

Trovato morto in casa dalla compagna, addio al centauro Arturo Marras

Il 56enne, molto noto nel mondo dei bikers, è stato stroncato da arresto cardiaco nella notte tra sabato 10 e domenica 11 dicembre.

Trovato morto in casa dalla compagna, addio al centauro Arturo Marras
Cronaca Media pianura, 14 Dicembre 2022 ore 12:00

Un arresto cardiaco ha spento all'improvviso Arturo Marras, 56enne di Cologno al Serio  molto noto nel mondo dei bikers. Lo ha trovato domenica 11 dicembre la compagna Cinzia. Lascia due figli, di 17 e 12 anni.

Addio a Marras, una vita sulle due ruote

Una passione, quella per le moto, che non lo ha mai abbandonato e lunedì sera a rendergli omaggio nella sua casa di via La Marmora c'erano tanti motociclisti come lui, che hanno condiviso l'amore per le due ruote in tanti viaggi e motoraduni. E proprio in uno di questi anni fa aveva incontrato per la prima volta quella che sarebbe diventata la sua compagna di vita, una scintilla che si era riaccesa dopo la separazione dalla prima moglie. Tanti i messaggi di cordoglio sui social da parte di amici e motociclisti.

Un arresto cardiaco nella notte

"La mattina quando sono andata in bagno l'ho trovato senza vita - ha raccontato la compagna, affranta - non ho sentito nulla. Un fulmine a ciel sereno, non aveva problemi di salute, solo un po' di stanchezza... Era un uomo vecchio stampo, di quelli che non amano fare i lavori di casa, ma anche se bisticciavamo un po' so che mi amava profondamente. Era una persona buona, che se c'era da dare una mano non si tirava mai indietro, un tipo socievole e solare. Adorava le moto, come me, ma io dopo la gravidanza preferivo seguirlo in auto con nostro figlio. La nostra vita insieme durava ormai da 17 e aveva deciso di sposarmi, ma non abbiamo fatto in tempo...".

I funerali saranno celebrati oggi, mercoledì 14 dicembre, nella chiesa parrocchiale.

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola venerdì.

 

Seguici sui nostri canali