Menu
Cerca
Mozzanica

Troppi sacchi di indumenti donati alla Caritas: “Rimandate la vostra generosità”

Il Comune transenna l'area e riprende i cittadini: "Non è una buona scusa per uscire di casa".

Troppi sacchi di indumenti donati alla Caritas: “Rimandate la vostra generosità”
Cronaca Gera d'Adda, 09 Aprile 2020 ore 14:25

Un cumulo di sacchi e sacchetti accanto ai cassonetti della Caritas per la raccolta di indumenti da donare ai poveri. A Mozzanica un’ondata di generosità (un po’ sospetta) ha spinto il Comune a chiedere di “rinviare” la propria generosità a momenti migliori.

Troppi vestiti donati, stop alle donazioni

E’ quanto recita un post pubblicato sul profilo Instagram del Comune di Mozzanica nel quale si invita i cittadini a non uscire di casa. Complice il molto tempo improvvisamente a disposizione molte famiglie stanno svuotando garage, cantine e anche armadi e forse anche per questo e in concomitanza con l’arrivo della bella stagione si sono moltiplicati i sacchi pieni di vestiti da donare ai più poveri.

“In questi giorni si è accumulato molto, troppo materiale nel parcheggio dell’ex oratorio femminile. Siamo contenti che ci siano tante persone altruiste e generose nel nostro paese, ma dobbiamo chiedervi di rimandare le vostre donazioni alla fine di quest’emergenza – si legge – Lasciare materiale donato in questo modo non rientra di certo nelle attività necessarie o urgenti, e oltre a non essere una buona scusa per uscire di casa, rischia di mettere in pericolo volontari e operatori che dovranno rimediare a questa situazione. Vi chiediamo di rimandare la vostra generosità, e a pensare alle conseguenze di ogni vostra azione, prima di compierla, soprattutto in questo momento così delicato”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

In questi giorni si è accumulato molto, troppo materiale nel parcheggio dell’ex oratorio femminile. Siamo contenti che ci siano tante persone altruiste e generose nel nostro paese, ma dobbiamo chiedervi di rimandare le vostre donazioni alla fine di quest’emergenza. Lasciare materiale donato in questo modo non rientra di certo nelle attività necessarie o urgenti, e oltrea non essere una buona scusa per uscire di casa, rischia di mettere in pericolo volontari e operatori che dovranno rimediare a questa situazione. Vi chiediamo di rimandare la vostra generosità, e a pensare alle conseguenze di ogni vostra azione, prima di compierla, soprattutto in questo momento così delicato. Grazie per la comprensione che sicuramente avrete.

Un post condiviso da Comune di Mozzanica (@comune_di_mozzanica) in data:

Per questo il Comune ha anche transennato l’area con del nastro ricordando che, per il momento, il servizio di raccolta degli indumenti è sospeso.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli