Menu
Cerca

Treviglio: rinviata di 10 giorni la conferenza dei servizi sulla discarica di amianto – TreviglioTV

Treviglio: rinviata di 10 giorni la conferenza dei servizi sulla discarica di amianto – TreviglioTV
Cronaca 25 Marzo 2017 ore 09:35

Redazione, 25 marzo 2017

 

 

La conferenza dei servizi in Regione è stata rinviata al 7 aprile

Dieci giorni di tempo in più per proseguire la battaglia contro la discarica di amianto nell’ex cava Vailata. Ieri, venerdì, in Comune è arrivata una nota da parte della direzione generale del settore Ambiente di Regione Lombardia, che informava dello spostamento di data della conferenza dei servizi. L’incontro era infatti previsto per lunedì ed è stato rinviato al 7 aprile “consentire di valutare ulteriori elementi pervenuti”. Sicuramente una notizia che rende ottimisti in vista della decisione finale sul progetto, anche se è probabile che a incidere sullo slittamento sia stata la mozione approvata all’unanimità in Consiglio regionale, che chiedeva di sospendere l’iter in attesa della sentenza del Consiglio di Stato sul ricorso presentato dal Comune. 

La notizia è giunta all’indomani dell’assemblea pubblica organizzata dal Comitato Tutela Ambiente di Treviglio, durante la quale è stata illustrata la situazione attuale e cosa si potrà fare in futuro per bloccare la realizzazione della discarica. Durante la serata è intervenuto anche il sindaco Juri Imeri, che ha ribadito la contrarietà dell’Amministrazione comunale al progetto. Inoltre, ha annunciato che sono stati richiesti all’Ats i dati epidemiologici sull’incidenza delle malattie oncologiche nella zona. C’è infatti forte preoccupazione sul fatto che una discarica di amianto possa influire ulteriormente sulla salute dei cittadini di un territorio già provato da questo punto di vista. “Ci sono una decina di discariche nel raggio di 2 chilometri – ha fatto notare Giovanna Galli, presidente del Comitato – tre industrie ad alto rischio chimico, la Brebemi e la Tav. Allargando di poco il raggio troviamo poi otto inceneritori. Direi che il nostro territorio ha già dato abbastanza”.

(nella foto il pubblico presente all’assemblea del Comitato tutela ambiente di giovedì sera)

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli