Treviglio : Retata anti-droga a scuola, due 15enni trovati con hashish dalle unità cinofile. – Treviglio TV

Treviglio : Retata anti-droga a scuola, due 15enni trovati con hashish dalle unità cinofile. – Treviglio TV
18 Gennaio 2017 ore 11:08

 

 

 

Ancora un controllo antidroga questa mattina nelle scuole superiori di Treviglio. I carabinieri, con l’ausilio di un’unità cinofila della Polizia Locale, hanno scovato due pezzi di “fumo” di 12 grammi in totale – nelle tasche di due quindicenni che sono quindi stati segnalati alla Prefettura. Era già successo a dicembre. Stavolta i controlli hanno riguardato l’Agraria “Cantoni” e l’istituto tecnico “Oberdan”, entrambi in viale Merisio.

Ecco il comunicato ufficiale dei carabinieri.

“Stamattina, i Carabinieri della Compagnia di Treviglio, unitamente ad un’unità cinofila del Comando di Polizia Locale della città, a campione, hanno eseguito alcuni controlli antidroga in altre Scuole Medie Superiori di Treviglio. Nell’ambito delle attività istituzionali svolte  per il contrasto delle attività delittuose connesse allo spaccio di sostanze stupefacenti, in accordo con i Dirigenti Scolastici degli Istituti interessati, i militari dell’Arma hanno così effettuato delle visite ispettive in alcune classi di 2 Istituti Scolastici, il tutto ovviamente a scopo preventivo.  

Due, complessivamente, gli studenti minorenni trovati in possesso di una modica quantità di hashish per uso personale e di materiale specifico per il relativo consumo (complessivamente 12 grammi), il tutto posto sotto sequestro amministrativo dai Carabinieri. Per i due scatterà quindi il previsto deferimento alla Prefettura di Bergamo per le sanzioni e gli interventi amministrativi di competenza previsti dalla normativa di riferimento. Per i due minorenni, un ragazzo ed una ragazza, entrambi di anni 15,  sono state altresì informate e responsabilizzate le relative famiglie.

Molto apprezzata da parte delle scuole interessate l’iniziativa, a scopo principalmente deterrente, intrapresa dai militari. Piena ed assoluta difatti la collaborazione fornita dagli insegnanti e dal personale parascolastico presente durante le operazioni”.

Quello lanciato dai carabinieri, spiegano dall’Arma, “è un messaggio istituzionale nonché socio-educativo, quindi molto importante” . A breve controlli analoghi saranno ripetuti in altre scuole della città  e della Bassa.  

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve