Menu
Cerca

Treviglio: per la manutenzione dei prati arriva il “Mulching” – TreviglioTV

Treviglio: per la manutenzione dei prati arriva il “Mulching” – TreviglioTV
Cronaca 14 Marzo 2017 ore 17:48

Redazione, 14 marzo 2017

E’ una tecnica anglosassone che permette anche un minore utilizzo di acqua

L’Amministrazione comunale sperimenterà il «mulching» per il taglio dei prati. Si tratta di una tecnica utilizzata nel mondo anglosassone, che prevede una maggiore frequenza dello sfalcio dell’erba, che viene poi sminuzzata. Di contro, si evita la raccolta del materiale di risulta e il conseguente smaltimento. «In questo modo – ha chiarito il tecnico del verde Stefano Cerea – Non solo si mantiene più pulita l’area, ma c’è una migliore traspirazione del prato che permette di conseguenza anche un risparmio idrico».
E’ solo uno dei tanti interventi previsti a bilancio per il settore del verde, che prevede un investimento di circa 350 mila euro. Di questi, 100 mila riguardano le potature in corso già da dall’inizio dell’anno (1.300 gli alberi interessati), mentre il resto è stato suddiviso in tre comparti. Circa 97 mila euro verranno spesi per la cosiddette «Aree ad alta visibilità», ovvero tutti quei giardini e quelle aree a verde molto frequentati dall’utenza o situati in posizioni strategiche molto visibili; ci sono poi le aree a manutenzione ordinaria (aiuole spartitraffico, rotatorie, aree di forestazione, reliquati), per la cui gestione verranno spesi quasi 93 mila euro; infine, le aree verdi comprese nei Pip 1 e 2, per cui si prevede una spesa di 39 mila euro. «E’ la dimostrazione che questa Amministrazione crede nell’importanza del verde e nella sua cura», ha commentato l’assessore ai Lavori pubblici Basilio Mangano.

 

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli