Menu
Cerca

Treviglio: Nomina scrutatori per Referendum, Imeri: “Priorità agli studenti disoccupati”

Treviglio: Nomina scrutatori per Referendum, Imeri: “Priorità agli studenti disoccupati”
Cronaca 07 Novembre 2016 ore 15:05

Redazione, 7 novembre 2016

 

Verrà data priorità agli studenti disoccupati nella selezione degli scrutatori per il Referendum in programma per il 4 dicembre. La decisione è del sindaco Juri Imeri. Ecco tutte le informazioni per gli interessati.

«Per la nomina degli scrutatori in vista del Referendum del prossimo 4 dicembre – annuncia il Sindaco Juri Imeri – il Comune di Treviglio darà la priorità a studenti e disoccupati».

L’Ufficio elettorale nei giorni scorsi ha reso noti i criteri per la nomina di 100 scrutatori (77 effettivi e 23 supplenti). Tali criteri sono stati stabiliti dalla Commissione elettorale comunale.

Per poter ottenere l’incarico il candidato deve: essere iscritto all’albo degli scrutatori di seggio elettorale del Comune di Treviglio; trovarsi nella condizione di disoccupato (iscritto al Centro per l’impiego) o nella condizione di studente.

Le persone che ne abbiano interesse e in possesso dei requisiti necessari possono presentare la domanda dal 9 all’11 novembre dalle ore 9 alle 12.30 all’Ufficio Protocollo del Comune. In alternativa possono inviare la richiesta tramite email all’indirizzo comune.treviglio@legalmail.it.

Il modulo per presentare la domanda è possibile scaricarlo dal sito internet del Comune o trovarlo presso: lo Sportello Unico, la portineria del palazzo comunale, le biblioteche comunali.

La Commissione elettorale, in seduta pubblica presso la sala consiliare del palazzo municipale sabato 12 novembre alle ore 9.30, conferirà la nomina esclusivamente alle persone che avendo presentato richiesta ritenuta valida saranno presenti in sala. Una volta conferita la nomina il provvedimento verrà notificato agli interessati nella stessa mattinata di sabato 12 novembre.

«È un piccolo grande segnale che vogliano dare, come abbiamo già fatto anche nel precedente mandato. – commenta il primo cittadino – Siamo attenti a tutte le esigenze della città e in questo periodo storico ogni opportunità data a giovani e disoccupati è un gesto di attenzione che rappresenta anche un impegno per le future scelte dell’amministrazione».

Comunicato stampa Comune di Treviglio

 

Foto generica

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli