Treviglio in lutto per i suoi ragazzi, oggi l'addio a Leonardo e Stefano

Alle 14 e alle 15.30 si terranno i funerali del 31enne Stefano Iacobone e del 20enne Leonardo Ghilardi.

Treviglio in lutto per i suoi ragazzi, oggi l'addio a Leonardo e Stefano
Cronaca Treviglio città, 25 Marzo 2019 ore 11:28

E' una giornata di lutto a Treviglio. Oggi pomeriggio, 25 marzo 2019, si terranno infatti i funerali dei due giovani che nei giorni scorsi hanno perso la vita lasciando un grande vuoto e tanta tristezza. Giovani vite spezzate per cause così diverse eppure accomunati da uno stesso tragico destino. Ciao Stefano, ciao Leonardo...

Il mondo del nuoto saluta Stefano

Treviglio Stefano Iacobone
Stefano Iacobone, aveva 31 anni

Strappato alla vita in seguito a un tragico incidente. Così se n'è andato il 31enne Stefano Iacobone, nella notte tra giovedì e venerdì. Il giovane alla guida dell'auto, era originario del milanese ma da più di dieci anni viveva a Treviglio. Era piuttosto conosciuto in città soprattutto negli ambienti sportivi: da sempre nel mondo del nuoto, lavorava alla piscina "Alessandra Quadri".

Oggi alle 14, nella Basilica di San Martino, si terranno i funerali. Il corteo partirà dalla Casa del Commiato "Osiof" in via XX Settembre.

LEGGI ANCHE: Stefano Iacobone, il dolore della famiglia

L'ultima corsa di Leonardo

Leonardo Ghilardi, aveva 20 anni

Nella sua passione per il pattinaggio aveva trovato la forza di combattere la malattia. Alla fine, però, si è dovuto arrendere e si è spento a soli 20 anni. La storia di Leonardo Ghilardi aveva commosso tutti. A 19 aveva scoperto di avere il cancro: sarcoma di Ewing, una forma tumorale diagnosticata dai medici dell'Humanitas di Rozzano. Ha tentato in ogni modo di reagire ed era tornato persino in pista, ma non è bastato. Profondo il cordoglio dello Skating Club Cassano di cui era membro da anni.

LEGGI ANCHE: Leonardo non ce l'ha fatta, vinto a 20 anni dalla malattia

I funerali si terranno oggi, alle 15.30, nella parrocchia di San Paolo Apostolo in via Pontirolo a pochi passi dalla casa dove viveva con la sua famiglia.

TORNA ALLA HOME