Menu
Cerca

Treviglio : il Piano del Colore è un progetto modello, il riconoscimento di NCS

Treviglio : il Piano del Colore è un progetto modello, il riconoscimento di NCS
Cronaca 29 Ottobre 2016 ore 09:14

 

Il Piano del Colore, approvato dal Comune di Treviglio a febbraio 2016, è stato riconosciuto come progetto del mese dall’azienda milanese NCS Colour Center Italia che fa capo alla casa madre NCS Colour AB con sede a Stoccolma (Svezia).

Il nuovo Piano colore sostituisce integralmente una parziale elaborazione degli anni 80 ed è stato redatto da un gruppo di specialisti di Torino e Asti che si sono aggiudicati la gara indetta dal Comune: arch. Maurizio Buffa, arch. Ezio Bardini, arch. Agnese Accotto in collaborazione con arch. Gloria Saldinari, arch. Elisa Monticone e per la realizzazione video Simone Cioè.

Il metodo di lavoro sulla base della collaborazione degli uffici (arch. Mario Umberto Morabito e arch. Francesca Corna) e degli indirizzi dell’Amministrazione Comunale (assessore all’Urbanistica ed Edilizia arch. Alessandro Nisoli) ha evidenziato che il Piano è uno strumento di tutela e miglioramento ambientale e riguarda in questa fase il Centro Storico e le frazioni Cerreto e cascina Battaglie.

Sono stati quindi condotte delle analisi approfondite che hanno prodotto un dossier fotografico codificato a livello delle facciate di ogni edificio e del relativo contesto dei percorsi storici che caratterizzano la fruizione collettiva del centro e consente la percezione dei suoi ingressi dalla cinta dei viali.

Un video illustra sinteticamente gli elementi del Piano colore in relazione al carattere storico insediativo della città, consentendo una percezione immediata delle grandi potenzialità di questo strumento anche a fini promozionali e divulgativi.

In generale la nostra percezione della città è fortemente influenzata dall’aspetto degli edifici che costituiscono il nostro orizzonte quotidiano. Una città è tanto bella, pulita, accogliente quanto i suoi abitanti prestano attenzione alla cura degli edifici, siano essi pubblici o privati. Le facciate degli edifici fanno parte del paesaggio urbano, sono il confine tra lo spazio pubblico e lo spazio privato. Per questo motivo il loro trattamento è soggetto a regole e norme che gestiscono questo rapporto. Intervenire per pulire e ritinteggiare la facciata serve a mantenere il patrimonio edilizio, con vantaggi tanto per il proprietario, che possiede una casa più bella, che per la collettività degli abitanti e dei visitatori, che fruisce di una città più pulita, colorata e accogliente.

Clicca QUI per vedere il VIDEO DEL PIANO COLORE

Il Piano, costituito da una serie corposa di elaborati tecnici, si attua con un Regolamento sintetico e agile e con una “guida all’uso” che illustra il percorso da consultare e la conseguente coerente scelta di colori di facciata con l’individuazione delle possibili decorazioni e dell’uso corretto dei materiali.

Sono state individuate le diverse e più ricorrenti tipologie di facciata (semplici, disegnate, decorate, recenti, rurali ecc.) riconosciute a seconda delle loro peculiarità, ciascuna delle quali è collegata a specifici indirizzi per la qualificazione e la tutela.

La tavolozza dei colori di Piano è stata determinata in riferimento ad analisi e valutazioni sui colori ambientali rilevati, per quanto riguarda tinte e tonalità che caratterizzano e rendono riconoscibile il nucleo storico di Treviglio e le sue frazioni rurali.

La tavolozza dei colori è integrata con campionature realistiche disponibili presso gli uffici comunali, così come gli esempi di colorazione forniti nel Piano, costituiscono un catalogo di buone pratiche che possono essere ciclicamente aggiornate e perfezionate, ricordando che l’obiettivo del Piano è di costituire un linguaggio unificante, capace di governare e indirizzare le trasformazioni del decoro urbano della città.

Il progetto completo è consultabile collegandosi al sito del Comune di Treviglio

http://www.comune.treviglio.bg.it/index.php?q=content/doc_piano-del-colore-e-regolamento-dei-materiali-da-utilizzare-le-facciate-degli-edifici-del

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli