Treviglio, Foro Boario: L’opposizione vuole vederci chiaro, chiesto Consiglio straordinario – TreviglioTV

Treviglio, Foro Boario: L’opposizione vuole vederci chiaro, chiesto Consiglio straordinario – TreviglioTV
16 Gennaio 2017 ore 15:52

Redazione, 16 gennaio 2017

Dopo la sentenza del Tar il pasticciaccio del Foro Boario finisce in Consiglio. Restano aperti i dubbi nell’opposizione sul possibile buco nel bilancio dovuto a quei 2,8 milioni di euro di acconto già spesi. Chiesto Consiglio straordinario.

Dopo  la decisione del Tar di bloccare il progetto di costruzione di un centro commerciale nell’area dell’ex Foro Boario, le opposizioni portano la questione in Consiglio. Come intende comportarsi Ossidiana, la società che intendeva costruire il centro commerciale? Per quale motivo è stata la Giunta e non il Consiglio a deliberare su quel progetto? E’ questo che si chiedono le opposizioni. Soprattutto restano delle perplessità su come l’Amministrazione abbia intenzione di fare fronte a quello che potrebbe diventare un buco di bilancio da 2,8 milioni di euro: l’acconto della società che il Comune ha già speso per realizzare la nuova fiera.

Per questo i consiglieri comunali Laura Rossoni, Erik Molteni e Stefano Sonzogni (Pd), Emanuele Calvi (M5S), Gianluca Pignatelli (Forza Italia), Cristina Ronchi (Molteni sindaco)  hanno chiesto una seduta d’urgenza del Consiglio. 

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve