Menu
Cerca

Treviglio: Controlli a tappeto del Commissariato di Polizia, cinque denunciati – TreviglioTV

Treviglio: Controlli a tappeto del Commissariato di Polizia, cinque denunciati – TreviglioTV
Cronaca 14 Giugno 2017 ore 17:28

Redazione, 14 giugno 2017

Individuata anche l’autrice del furto della collana ad un anziano fermato vicino al supermercato

Controlli a tappeto da parte del Commissariato di Polizia: cinque denunciati, tra cui l’autrice del furto della collana a un anziano, fermato vicino al supermercato. Gli agenti, con l’ausilio di 4 pattuglie dell’Rpci (Reparto Prevenzione Crimine della Lombardia) di Milano, hanno effettuato controlli agli esercizi pubblici, alle stazioni ferroviarie, a soggetti e veicoli in transito in città, in particolare nelle aree maggiormente colpite da furti e spaccio di stupefacenti.
Nei pressi dell’ex Baslini venivano identificati un cittadino marocchino 30enne e un libanese non in regola con il permesso di soggiorno e quindi denunciati.
In via Bergamo sono stati messi in fuga i ladri che tentavano di entrare in un magazzino dopo aver forzato il cancello. Anche in via Redipuglia è stato tentato un furto in un capannone industriale dove i ladri, previo taglio della rete di recinzione, avevano cercato di entrare all’interno utilizzando una grossa mazza per praticare un foro nel muro. Il pronto intervento delle pattuglie ha però scongiurato il furto. Durante i controlli in zona per individuare i responsabili, veniva poi bloccato un fuoristrada con tre persone a bordo, di cui uno di origine albanese, che venivano trovate in possesso di 10 grammi di stupefacente e quindi segnalato in Prefettura quali assuntori di droga.
Veniva infine individuata e denunciata all’Autorità giudiziaria, L. M., nomade italiana trentenne che, dopo aver conosciuto un anziano signore nei pressi del Supermercato Ipercoop di viale Monte Grappa, riusciva con varie tecniche di avvicinamento a sfilargli dal collo una grossa collana d’oro con crocifisso, del peso di ben 70 grammi, oltre al portafoglio con il denaro. L’anziano si è accorto del furto solo al rientro nella propria abitazione ma, grazie alle indagini con l’acquisizione delle immagini delle telecamere, gli agenti sono riusciti a risalire all’autrice, già nota alle forze di polizia per medesimi reati, che risulta risiedere a Voghera, ma attualmente domiciliata in Treviglio.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli