Cronaca
Treviglio

Treviglio, coniglio salvato dagli agenti di Polizia, ora il cucciolo si trova al Cras di Valpredina

Al Centro di Recupero Animali Selvatici - si occuperanno con competenza della sua cura e lo rimetteranno in libertà

Treviglio, coniglio salvato dagli agenti di Polizia, ora il cucciolo si trova al Cras di Valpredina
Cronaca Treviglio città, 04 Giugno 2022 ore 11:57

Un cucciolo di coniglio è stato salvato  dagli agenti del Commissariato di Treviglio, ieri mattina. È stato trovato da un agente, e ora è al sicuro all'oasi di Valpredina.

I fatti

Nella mattinata di ieri, venerdì 3 giugno, un agente della Polizia di Stato in servizio presso il Commissariato di P.S. di Treviglio, mentre si recava al lavoro ha visto sul ciglio di un tratto di strada tra Cassano d’Adda e Treviglio un cucciolo di coniglio selvatico con una ferita alla testa dovuta probabilmente ad un investimento. Dopo essersi fermato in sicurezza, ha recuperato l’animale, portandolo, in commissariato dove, a seguito di contatti con i veterinari locali, si è provveduto a collocare il cucciolo presso l’ oasi WWF della Valpredina. Lì, al C.R.A.S - Centro di Recupero Animali Selvatici - si occuperanno con competenza della sua cura e lo rimetteranno in libertà.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter