Menu
Cerca

Treviglio : 42 mila euro per le morosità incolpevoli

Treviglio : 42 mila euro per le morosità incolpevoli
Cronaca 21 Settembre 2016 ore 16:02

Redazione 21 settembre 2016

Il Comune di Treviglio, grazie ad un bando di Regione Lombardia ha ottenuto 42.700 euro per le morosità incolpevoli.

E’ stato comunicato stamane, dal Vice Sindaco Pinuccia Prandina, che il Comune di Treviglio grazie alla classificazione come “Comune ad alta tensione abitativa” ha potuto partecipare al Bando di Regione Lombardia per ottenere risorse da destinare ai cittadini in situazione di morosità incolpevole,  ovvero che si trovano in difficoltà economica e che non riescono a coprire le spese di affitto in abitazioni private.

Le risorse ottenute potranno soddisfare le richieste di 42 famiglie aventi diritto, che abbiano quindi i requisiti per poter inoltrare la domanda allo Sportello Unico.

Il privato cittadino potrà usufruire di 1000 euro se il tetto del reddito ISEE non supera i 15 mila euro, deve essere residente in Regione Lombardia da almeno 5 anni, non avere morosità per più di 3mila euro e non avere inguinzioni di sfratto in corso.

Se il proprietario dell’immobile decide di praticare una riduzione del canone di affitto il richiedente potrà beneficiare di 1500 euro, con una rimodulazione della distribuzione del fondo dei 42,700 euro messi a disposizione. 

Le domande potranno essere inoltrate allo Sportello Unico del Comune di Treviglio dal 17 ottobre al 18 novembre.

 Nella foto : Il Vice SIndaco Pinuccia Prandina

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli