Menu
Cerca
Spino

Trenta piante per infoltire il paese

Alberi al centro sportivo, al parco Rosselli, in via Martiri e via Milano

Trenta piante per infoltire il paese
Cronaca Cremasco, 24 Marzo 2021 ore 14:09

La primavera si avvicina e Spino d’Adda vuole farsi trovare pronto: sul territorio sono state messe a dimora trenta nuove piante.

Trenta piante in quattro zone

Si trovano in diverse zone del paese e fanno parte di un progetto iniziato a febbraio con le potature e che coinvolge parchi e strade. Una decina di alberi è stata posizionata in via Martiri della Liberazione, cinque si trovano in via Milano, altri cinque davanti alla palestra del centro sportivo e altre sei piante saranno a breve messe a dimora nel parco Rosselli.

Comune e Protezione civile al lavoro

Con questi nuovi innesti sono stati rimpiazzati gli alberi ammalorati o spezzati dall’ultima tromba d’aria, che ha funestato il territorio. Ma predisporre il paese alle fioriture primaverili non basta. Per questo, nella giornata di sabato il vicesindaco Enzo Galbiati e i volontari della sezione locale della Protezione civile hanno provveduto ad annaffiare le nuove essenze. Una pratica che, verosimilmente, proseguirà nelle prossime settimane, emergenza sanitaria permettendo.

Agronomo al lavoro

Non è tutto, perché l’Ente rivierasco ha dato incarico a un agronomo per verificare lo stato di salute del patrimonio arboreo comunale, al fine di pianificare gli interventi del prossimo futuro, preservando e valorizzando il verde pubblico.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli