Trenitalia risponde all'assessore regionale Terzi

Trenitalia ha precisato la sua posizione in merito al principio d'incendio divampato ieri su un convoglio ferroviario Trenord vicino a Treviglio.

Trenitalia risponde all'assessore regionale Terzi
Treviglio città, 23 Novembre 2019 ore 10:21

Trenitalia ha precisato la sua posizione in merito al principio d'incendio divampato ieri su un convoglio ferroviario Trenord vicino a Treviglio.

"Trenitalia precisa che il treno è una ALe 582 (582 044) conferita a Trenord il 12 maggio 2012 dalla Direzione regionale Lombardia. E’ un treno quindi le cui attività di manutenzione sono da 7 anni di competenza Trenord. - si legge nel comunicato - Il guasto odierno è riconducibile, quindi, alle attività del manutentore che, fin dalla consegna del treno, sono di competenza esclusiva di Trenord. Trenitalia sta rispettando gli impegni di supporto a Trenord per quanto riguarda la flotta treni. Nel 2018 sono stati consegnati 14 treni mentre entro gennaio 2020 saranno consegnati altri 10 treni, di questi già 6 entro novembre 2019. Inoltre, Trenitalia ha ceduto a Trenord quota parte dell’Accordo quadro con le imprese costruttrici per la fornitura dei treni nuovissima generazione Rock e Pop, per un totale di 15 treni che saranno in consegna a partire da dicembre 2019. Consegna che sarà completata entro giugno 2020".
Leggi anche :

Fumo dal treno, l'assessore Terzi bacchetta Trenitalia

Paura sul treno a Treviglio, fumo nero dall’ultima carrozza

TORNA ALLA HOME

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter