Cronaca
Incidente

Tremendo frontale a Crema, grave una 30enne trasportata in elisoccorso

Sul posto Vigili del fuoco, carabinieri e ambulanze.

Tremendo frontale a Crema, grave una 30enne trasportata in elisoccorso
Cronaca Cremasco, 01 Aprile 2022 ore 09:34

Due donne ferite, trasportate in ospedale in eliambulanza e un bimbo di un anno rimasto fortunatamente illeso. E' il bilancio del tremendo frontale avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri a Crema.

Schianto frontale a Crema

L'incidente è avvenuto ieri, giovedì 31 marzo, intorno alle 18.30 in via Treviglio. Nello schianto sono rimaste coinvolte una Opel Corsa, condotta da una donna di 30 anni, residente a Casaletto Vaprio che viaggiava insieme al figlioletto di un anno e una Peugeot 206 condotta da una 25enne di origini indiane e residente a Castelleone.

Dopo l'impatto violento tra le due auto l'Opel Corsa è finita nel fosso che costeggia via Treviglio. Immediata la chiamata al 112 che ha inviato sul posto oltre ai Vigili del fuoco di Crema e ai carabinieri anche due ambulanze della Croce rossa e della Croce Verde di Crema in codice rosso.

Trentenne grave al Papa Giovanni

Le condizioni del bambino non hanno destato preoccupazione, non aveva riportato nessuna ferita. Più gravi le condizioni della madre e dell'altra donna per le quali è stato richiesto l'intervento dell'elisoccorso.

La 25enne è stata trasportata con l'elisoccorso in codice giallo all'ospedale Maggiore di Cremona, mentre la 30enne - più grave - è stata trasferita in eliambulanza all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo in codice rosso. Per consentire i rilievi dell'incidente il tratto di via Treviglio, tra Crema e Cremosano, è rimasto chiuso causando lunghe attese per chi doveva entrare in città.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter