Trapattoni mantiene la propria promessa: dietro il municipio una cappelletta alla Madonna

La Giunta di Barbata del sindaco Vincenzo Trapattoni ha approvato la costruzione di una cappelletta votiva alla Madonna sul retro del Municipio.

Trapattoni mantiene la propria promessa: dietro il municipio una cappelletta alla Madonna
Romanese, 26 Luglio 2019 ore 09:36

La cappelletta, che lo stesso Vincenzo Trapattoni aveva promesso a un barbatese recentemente scomparso, verrà costruita quasi completamente con il contributo di volontari locali.

La promessa

La promessa era stata pubblicamente annunciata dal sindaco durante il discorso funebre del compianto Paolo Zamboni, cui Trapattoni aveva fatto voto di costruire una cappelletta votiva dedicata alla Madonna nella zona retrostante al Municipio, non lontana dall’abitazione dello stesso Zamboni.

La cappelletta

L’edificazione della cappelletta è stata dunque recentemente approvata dalla Giunta comunale, che ha messo a disposizione il terreno e il Responsabile della Gestione del Territorio comunale, che seguirà i lavori sotto il profilo tecnico e della sicurezza.

L’impegno dei volontari

Per il resto, le spese e la manodopera saranno praticamente tutte a carico dei volontari: il progetto è stato redatto da un geometra del paese, Mauro Piperi, a titolo gratuito, mentre i materiali saranno acquistati e donati da alcuni privati. Quanto alla manodopera, essa sarà fornita dai volontari dell’associazione “La Primula”, che si occuperanno della costruzione della santella.

Puoi leggere di più sul Giornale di Treviglio e RomanoWeek in edicola questa settimana.

TORNA ALLA HOME.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia