Menu
Cerca

Traffico di rifiuti a Caravaggio, Codacons: “I responsabili siano puniti duramente”

Tonnellate di spazzatura sono state occultate per mesi in alcuni capannoni della città.

Traffico di rifiuti a Caravaggio, Codacons: “I responsabili siano puniti duramente”
Cronaca Treviglio città, 14 Dicembre 2018 ore 14:15

Traffico di rifiuti a Caravaggio: anche il Codacons commenta l’accaduto e chiede pene esemplari.

Traffico di rifiuti

gdf Traffico di rifiuti Caravaggio

Sono stati sequestrati ieri, dalla Guardia di Finanza di Treviglio (intervenuta con il supporto della Polizia locale di Caravaggio e Arpa), quattro capannoni nell’area della ex Ceramtec ritrovati colmi di rifiuti. Tonnellate di spazzatura di ogni tipo, compresi rifiuti pericolosi. LEGGI QUI LA NOTIZIA DEL BLITZ

Codacons: “Punire i responsabili”

Anche il Codacons si è espresso commentando quanto accaduto a Caravaggio, a pochi giorni da un’operazione simile portata a termine dalla Guardia di Finanza di Gorgonzola tra Treviglio e Cassano. 

“Enorme disprezzo per l’ambiente e la salute umana, che non deve essere tollerato. Riteniamo che i responsabili debbano essere puniti duramente per l’accaduto. Ci auguriamo e auspichiamo maggiori controlli in tutta la Lombardia. Presenteremo, in ogni caso, denuncia alla Procura della Repubblica e nomina di parte offesa nel procedimento penale al fine di tutelare l’ambiente e la collettività.”

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli