Torna incubo furti: è caccia al ladro

La Bassa sotto assedio dopo che martedì si sono registrati due furti, prima a Barbata e poi altrettanti a poche ore di distanza a Fontanella. E ora è caccia al ladro.

Torna incubo furti: è caccia al ladro
Romanese, 21 Dicembre 2017 ore 09:42

La Bassa sotto assedio dopo che martedì si sono registrati due furti prima a Barbata e poi altrettanti a poche ore di distanza a Fontanella. E ora è caccia al ladro.

E' caccia al ladro

In allarme ci sono ben tre comunità e si teme che i ladri possano colpire di nuovo nei paesi limitrofi. A lanciare l'allarme è stato il primo cittadino di Barbata Vincenzo Trapattoni. Infatti, dopo i primi due furti registrati nel proprio Comune, ha scritto un messaggio sulla pagina personale di Facebook per chiedere un aiuto da parte di chi avesse visto qualcosa. Subito sono arrivate segnalazione dello stesso furto a Fontanella e di tentativi ad Isso.

Si cerca una golf nera

Ancora non si sa chi sia il responsabile, ma si sta cercando di rintracciare un'automobile Golf nera. "Chiunque notasse una golf nera con vetri oscurati appostata ovunque sul territorio di Barbata - ha detto Trapattoni - prenda nota della targa e me lo comunichi immediatamente. Sono ladri".

La paura che possano colpire ancora

Il timore principale è che i malviventi vogliano colpire ancora. Per questo è stata attivata una rete di segnalazione. A partire da Isso, che utilizzando il canale Telegram, dove ha invitato la comunità a fare qualsiasi tipo di segnalazione in merito. Per ora ciò che è noto è l'iniziale della targa EW, di più non si sa. Anche se le forze dell'ordine sono intente a svolgere le dovute indagini. E' passato solo un anno da quando la Bassa fu messa ferro e fuoco dalla banda dell'audi nera. Ora la minaccia è tornata, anche se i ladri, pare, abbiano cambiato vettura.