Tentato furto di gasolio in un'azienda di Ciserano

Sventato dai carabinieri un colpo in un’azienda di via Kennedy. Rinvenute diverse taniche preparate per il colpo.

Tentato furto di gasolio in un'azienda di Ciserano
Cronaca Treviglio città, 06 Marzo 2019 ore 10:14

Tentato furto di gasolio in un'azienda di Ciserano. Sventato dai carabinieri un colpo in un’azienda di via Kennedy. Rinvenute diverse taniche preparate per il colpo.

Tentato furto di gasolio

E’ stato sventato in nottata dai carabinieri della Compagnia di Treviglio un furto di gasolio ai danni di un’azienda situata in via Kennedy a Ciserano. Una pattuglia della Tenenza di Zingonia impegnata nel controllo del territorio è stata insospettita da un cancello aperto di una ditta, riuscendo così a scoprire il tentativo di furto in atto.

Trovate taniche vuote

Gli autori del furto in questione, probabilmente disturbati dai militari dell’Arma, sono fuggiti prima ancora di riuscire a riempire le numerose taniche vuote rinvenute dai carabinieri su un autocarro risultato poi di provenienza furtiva. Sul mezzo, rubato a fine febbraio scorso e già restituito dai militari al legittimo proprietario, erano state applicate delle targhe di un altro veicolo, il tutto verosimilmente per renderlo ulteriormente non identificabile in caso di indagini (ad esempio attraverso i sistemi di lettura targhe o videosorveglianza dislocati in tale area).

Gli investigatori dell’Arma sono sulle tracce dei responsabili di tale tentativo di furto, repertati infatti alcuni elementi utili per gli accertamenti.

L’intensificazione del controllo del territorio garantito con l’elevazione della Stazione di Zingonia a Tenenza ha sicuramente determinato un ulteriore valorizzazione dell’attività preventiva dell’Arma nell’area di Zingonia, non soltanto in termini di contrasto al fenomeno criminale dello spaccio di sostanze stupefacenti o della prostituzione su strada, ma anche per quanto concerne appunto i reati contro il patrimonio.

TORNA ALLA HOME