Menu
Cerca

Tentata rapina in via Trento, tre 20enni minacciati col coltello

I ragazzi hanno reagito riuscendo a smascherare il rapinatore e a metterlo in fuga.

Tentata rapina in via Trento, tre 20enni minacciati col coltello
Cronaca Treviglio città, 23 Luglio 2018 ore 09:47

Minaccia tre ragazzi col coltello e cerca di rapinarli, denunciato un 28enne pregiudicato. E’ successo ieri sera in via Trento a Treviglio.

Violenta rapina in via Trento

Il violento tentativo di rapina è avvenuto ieri sera, poco prima di mezzanotte, in via Trento a Treviglio. Il rapinatore, un 28enne pregiudicato italiano, attualmente senza fissa dimora, si è avvicinato ai tre ragazzi, tutti 20enne, armato di coltello, lungo oltre 30 centimetri e con il volto coperto da una busta forata all’altezza degli occhi.

Minaccia tre ventenni con un coltello

Una scena da film. I tre ragazzi, intenti a chiacchierare tra di loro, sono stati raggiunti all’improvviso e minacciati per farsi consegnare portafogli e telefoni cellulari. I tre 20enni hanno però reagito prontamente, approfittando di un attimo di distrazione del 28enne, riuscendo anche a togliergli la busta che gli celava il volto e così a guardarlo bene in volto. A questo punto, il rapinatore solitario si è dato alla fuga, facendo perdere le proprie tracce.

Messo in fuga perde l’arma

Nel frattempo, tramite “112” sono stati allertati i carabinieri della Compagnia di Treviglio. Una “gazzella” del Nucleo Radiomobile è quindi intervenuta sul posto, raccogliendo la denuncia delle vittime e recuperando anche il coltello perso dal rapinatore in fuga, posto ora sotto sequestro.

Denunciato pregiudicato 28enne

Gli investigatori dell’Arma, a distanza di ore, sono infine riusciti ad identificare il 28enne, con alle spalle già altri precedenti di polizia e penali, domiciliato nella Bassa Bergamasca. Deferito in stato di libertà per tentata rapina pluriaggravata, la sua posizione è ora al vaglio della Magistratura Bergamasca.

TORNA ALLA HOME