Tentata rapina al bancomat, 28enne salvata dall’intervento dei passanti

E' successo intorno alla mezzanotte, tra sabato e domenica a Bariano. In manette un 32enne pregiudicato.

Tentata rapina al bancomat, 28enne salvata dall’intervento dei passanti
Treviglio città, 30 Dicembre 2019 ore 07:46

Voleva rapinarla e per farlo non ha esitato ad aggredirla e ferirla. Solo l’intervento di due passanti e poi dei carabinieri ha evitato il peggio. E’ successo intorno alla mezzanotte, tra sabato e domenica a Bariano. In manette un 32enne pregiudicato.

Tentata rapina al bancomat

Vittima dell’aggressione una 28enne, originaria dell’Est Europa, che si era recata allo sportello bancomat di via Locatelli per un prelievo. Stava effettuando le sue operazioni quando è stata aggredita alle spalle da un uomo che l’ha bloccata e le ha impedito di chiedere aiuto. La 28enne, infatti, nella ricostruzione offerta poi ai militari dell?Arma ha raccontato che l’uomo le avrebbe messo una mano davanti alla bocca per non farla urlare mentre con le braccia la tratteneva per non farla scappare.

L’aggressione e l’intervento dei passanti

La donna, però, non si è persa d’animo, è riuscita a divincolarsi, ma il rapinatore non voleva mollare la presa e alla fine è caduta a terra procurandosi qualche contusione. Per fortuna, proprio in quel momento, due passanti hanno visto tutto e sono intervenuti senza pensarci due volte. Ne è nata una colluttazione, ma trovandosi in situazione di svantaggio l’aggressore si è dato alla fuga in sella a una bicicletta.

Arrestato 32enne pregiudicato

Immediata, a quel punto, la chiamata al 112. Sul posto una pattuglia dei carabinieri della Compagnia di Treviglio che ha subito iniziato le ricerche. Poco dopo i militari lo hanno individuato ancora in sella alla sua bici mentre girava per le vie del paese. Quando ha visto i militari il 32enne ha cercato di fuggire a piedi, ma è stato fermato, arrestato e condotto nelle camere di sicurezza della caserma di Treviglio. La vittima, invece, è stata trasportata in Pronto soccorso per accertamenti.

Per G.G., 32 anni, pregiudicato dovrà rispondere di tentata rapina. In mattinata dovrà comparire al Tribunale di Bergamo per l’udienza di convalida dell’arresto.

TORNA ALLA HOME

 

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve