Menu
Cerca
Martinengo

Tanti auguri (a distanza) per nonno Giuseppe Busetti: compie 103 anni

Nato nel 1917, Giuseppe ha partecipato alla Seconda guerra mondiale: per otto anni è stato in Artiglieria in Sardegna.

Tanti auguri (a distanza) per nonno Giuseppe Busetti: compie 103 anni
Cronaca Media pianura, 14 Giugno 2020 ore 16:45

E’ sopravvissuto a due guerre mondiali e due a epidemie devastanti: la Spagnola prima e il Covid-19 oggi. Nonno Giuseppe Busetti, il decano di Martinengo, può ben dire di avere una tempra d’acciaio, davanti alla torta che spegnerà con parenti e amici appena l’emergenza sanitaria lo renderà possibile. Le candeline saranno ben 103.

Le 103 primavere di Giuseppe Busetti

Il compleanno del decano di Martinengo è caduto settimana scorsa, l’8 giugno, ma a differenza degli scorsi anni i festeggiamenti hanno dovuto essere rimandati. “In questi mesi di lockdown abbiamo evitato al minimo ogni contatto, proprio per la sua salute” spiega il nipote Simone.
Anche il sindaco della città Mario Seghezzi gli ha fatto gli auguri soltanto in videochiamata, per il momento. Ma con l’intenzione di tributargli la festa che merita il prima possibile.

Nato nel 1917, Giuseppe ha partecipato alla seconda guerra mondiale, servendo per otto anni in Artiglieria in Sardegna. Tornato a casa, nell’immediato dopoguerra, Giuseppe ha ricominciato a lavorare, superando le difficoltà di una ricostruzione dolorosa. Così ha lavorato anche insieme ai suoi figli, come allevatore, girando per le cascine martinenghesi per curare il bestiame.

“Auguro tanta felicità a mio nonno – ha detto Simone  –  che è la colonna della nostra famiglia. Purtroppo quest’anno il buonsenso e l’affetto che proviamo per lui ci impongono dei festeggiamenti distanziati, ma sicuramente non appena ci saranno le condizioni per farlo, celebreremo questo importante traguardo come si deve: non tutti possono dire di aver spento 103 candeline”.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli