Cronaca

Taglio del nastro (bagnato) per il nuovo asilo di Brignano

La scuola materna statale aprirà i battenti ai primi bambini proprio martedì prossimo

Taglio del nastro (bagnato) per il nuovo asilo di Brignano
Cronaca 01 Settembre 2017 ore 18:10

Taglio del nastro pochi minuti fa per la nuova scuola dell'infanzia statale. In realtà, visto il maltempo, il programma della cerimonia è stato modificato, ma erano comunque tanti i cittadini presenti all'evento. Un'opera fortemente voluta dall'Amministrazione guidata da Beatrice Bolandrini, che ha investito 1,5 milioni di euro. L'asilo diventerà ufficialmente operativo martedì prossimo, con l'inizio dell'anno scolastico

Un unico piano

Costruita dietro l’edificio che ospita le scuole elementari di via Locatelli, ha l’ingresso da via Campino. La struttura si sviluppa su un unico piano ed è caratterizzata all’esterno da colori accesi mentre, varcata la soglia d’ingresso, colpisce la luminosità degli ambienti garantita da ampi finestroni e lucernari sul tetto. Ai lati dell’ampio salone d’ingresso si aprono le prime due aule, ciascuna di 58 metri quadrati e dotata di servizi igienici. Lungo il corridoio si trovano le altre due aule e, al centro, la zona mensa da 80 metri quadrati che potrà ospitare sino a 90 bambini.

Soddisfazione

"Sono soddisfatta di aver consegnato in 8 mesi la nuova scuola - ha detto il sindaco Beatrice Bolandrini - Soprattutto in un periodo difficile per i Comuni negli investimenti. Ringrazio ovviamente gli uffici e tutti coloro che hanno permesso di realizzare l'opera". All'inaugurazione erano presenti anche diversi sindaci e assessori dei Comuni vicini, oltre al consigliere regionale Lara Magoni e all'assessore regionale Alessandro Sorte. Quest'ultimo, originario proprio di Brignano, si complimentato con l'Amministrazione per l'opera.