Studenti in cattedra per parlare dei partigiani

Premiata in sala consiliare la classe che ha vinto il concorso Restelli.

Studenti in cattedra per parlare dei partigiani
05 Aprile 2018 ore 12:45

Gli studenti delle medie di Cassano d’Adda hanno illustrato i loro lavori sulla Resistenza.

Studenti “insegnano” quanto hanno appreso

E’ terminata poco fa la cerimonia del tredicesimo concorso Restelli voluto da Anpi e Anpc e patrocinato dal Comune sulla storia della Seconda guerra mondiale e sulla Resistenza. A partecipare sono state quattro classi di terza media dell’Istituto comprensivo Quintino Di Vona di Cassano d’Adda. In sala consiliare sono stati proiettati i lavori svolti dagli alunni.

I complimenti delle autorità

Presenti alla cerimonia il presidente dell’Anpi locale Giancarlo Villa, quello dell’Anpc Luisa Ghidini, il sindaco Roberto Maviglia e gli assessori Simona Merisi e Aristide Caramelli. Tutti si sono complimentati con i ragazzi per gli accurati elaborati che hanno saputo creare, lavori che hanno suscitato emozioni tra gli spettatori. A ogni classe è stato consegnato un buono spesa, tutti gli studenti hanno ricevuto un attestato di partecipazione e uno è stato dato anche alla dirigente Valentina Marcassa.

Visita al Binario 21

La classe che ha vinto, la terza G, andrà a visitare il Binario 21 a Milano, il museo che racconta la storia dei deportati, tra cui anche alcuni cassanesi, diretti ai campi di concentramento. Con loro ci sarà anche Liliana Segre, reduce dell’Olocausto e tra i pochi sopravvissuti, nominata senatrice a vita il 19 gennaio.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia