Studentessa scippata in stazione, arrestato un marocchino

In manette è finito un pregiudicato marocchino di 21 anni con permesso di soggiorno scaduto da un anno.

Studentessa scippata in stazione, arrestato un marocchino
Treviglio città, 25 Aprile 2018 ore 08:41

Studentessa scippata in stazione, arrestato un marocchino. E’ successo ieri, in stazione Centrale di Treviglio. Vittima una 17enne che stava tornando a casa dopo scuola. Fermato e arrestato un pregiudicato di 21 anni.

Studentessa scippata in stazione

Si terrà domani, per direttissima, il processo nei confronti del marocchino, 21enne e pregiudicato, con permesso di  soggiorno scaduto da oltre un anno che ieri pomeriggio, in stazione Centrale di Treviglio, ha scippato con violenza una minorenne.

 

Lo straniero si trovava su un convoglio locale, temporaneamente in sosta, quando ha scippato con violenza un telefono cellulare di ultima generazione a una studentessa 17enne che stava tornando a casa dopo le lezioni scolastiche. Il marocchino ha afferrato il cellulare, che la ragazza stava tenendo in mano, e con violenza glielo ha strappato per poi fuggire a piedi.

Insegue il ladro e chiama il 112

La giovane, residente in provincia di Milano, coraggiosamente, ha preso in mano la situazione. Si è gettata all’inseguimento del ladro, facendo nel frattempo allertare – tramite “112” – una “gazzella” dei carabinieri della Compagnia di Treviglio. Giunti sul posto i militari hanno raccolto la testimonianza della giovane e pochi minuti dopo sono riusciti a rintracciare il fuggitivo. Sottoposto a perquisizione personale, nonostante lo straniero negasse qualsiasi coinvolgimento, all’interno di un calzino, i militari dell’Arma hanno recuperato il telefono cellulare precedentemente scippato, subito riconsegnato alla giovane.

Arrestato, domani il processo

Dichiarato in stato d’arresto per furto con strappo aggravato, su disposizione del pm di turno, il 21enne marocchino è stato rinchiuso nelle camere di sicurezza della Compagnia di Treviglio. Domani mattina l’udienza di convalida davanti al Tribunale di Bergamo con il rito per direttissima.

Più controlli in stazione

Negli ultimi mesi è stata ancor più potenziata la vigilanza presso le Stazioni Ferroviarie di Treviglio da parte dei Carabinieri della Compagnia di Treviglio che, per il periodo primaverile ed estivo, verrà tra l’altro ulteriormente implementata, anche con controlli mirati con le unità cinofile di Orio al Serio, trattandosi appunto di un aree sensibili data l’importante affluenza di persone.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia