Treviglio

Stroncato da un malore mentre spala la neve: addio all’enologo trevigliese Monzio Compagnoni

L’uomo, 54 anni, si sarebbe sentito male mentre era intento a spalare la neve per liberare l’ingresso dell’azienda fondata ad Adro, tra le colline della Franciacorta. 

Stroncato da un malore mentre spala la neve: addio all’enologo trevigliese Monzio Compagnoni
Cronaca Treviglio città, 29 Dicembre 2020 ore 18:24

Lutto nel mondo vitivinicolo e dell’enologia bergamasca. È infatti deceduto,  in seguito a un malore improvviso, l’imprenditore Marcello Monzio Compagnoni. Originario di Treviglio, da anni lavorava in Franciacorta. Ne dà notizia PrimaBergamo.it

Malore fatale ad Adro

L’uomo, 54 anni, si sarebbe sentito male mentre era intento a spalare la neve per liberare l’ingresso dell’azienda fondata ad Adro, tra le colline della Franciacorta.

La sua prima esperienza in campo vitivinicolo risale alla fine degli anni ’80, quando Monzio Compagnoni, di origine trevigliese, si era trasferito a Cenate Sotto, dove aveva realizzato la prima cantina anche grazie alle proprie competenze da architetto. La produzione delle cantine comprende sei Franciacorta, uno spumante, due rossi e tre bianchi, un rosato e un Moscato di Scanzo. Marcello Monzio Compagnoni lascia i fratelli Elisabetta, Eugenio e Giovanni.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità