Cronaca
Bolgare

Stroncato da un malore a 34 anni, la Lega piange Daniel Dossena

Si è sentito male venerdì sera, ma nonostante i tentativi di salvargli la vita, è morto nelle prime ore di sabato al Papa Giovanni XXIII.

Stroncato da un malore a 34 anni, la Lega piange Daniel Dossena
Cronaca Bergamo e hinterland, 05 Dicembre 2022 ore 10:54

Un malore improvviso si è portato via Daniel Dossena, 34 anni, militante della Lega e assessore a Bolgare. Una tragedia, di quelle senza senso, che ha gettato nello sconforto un'intera comunità che in questi giorni si sta stringendo attorno alla moglie Sara Drago e ai loro figli, di 4 anni e 8 mesi.

Stroncato da un malore

Dossena si è sentito male venerdì sera mentre si trovava nella sua casa di Bolgare, con la famiglia. Immediata la chiamata al 112 che ha inviato i soccorsi sul posto. Le condizioni del 34enne erano già disperate: trasportato d'urgenza all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo è spirato nelle prime ore di sabato.

Responsabile vendite di un'azienda di Carobbio, Dossena aveva coltivato fin da subito la sua passione per la politica. Militante della Lega, di cui era stato segretario locale fino alla scorsa estate e capogruppo tra il 2014 e il 2019, si era dedicato anche al suo Comune dove ricopriva la carica di assessore con delega al Commercio, all'Ambiente e all'Informazione. Sempre pronto ad aiutare era anche volontario della Protezione civile.  Lascia nel dolore anche la madre Antonella, il padre Elio (anche lui ex consigliere comunale della Lega) e la sorella Ilenia.

Questa mattina verrà eseguita l'autopsia sul corpo del 34enne per cercare di far luce sulle cause del malore che lo ha colpito senza lasciargli scampo.

Il cordoglio della politica

Matteo Salvini con Daniel Dossena

Tantissimi i messaggi di cordoglio di quanti lo avevano conosciuto e condiviso con lui le sue passioni più grandi. Tra loro anche Matteo Salvini che dal suo profilo Facebook lo ha così ricordato:

"Così giovane, così buono, così appassionato, leghista da sempre, con due figli piccoli a casa. Mi stringo al dolore della famiglia e della comunità di Bolgare. Addio Daniel. Grazie di tutto".

"La Lega è una grande famiglia e quando viene a mancare uno di noi avvertiamo un dolore che ci tocca intimamente - ha scritto, invece, il consigliere regionale Roberto Anelli - Oggi piangiamo un ragazzo troppo giovane e importante per la Lega di Bergamo, piangiamo Daniel Dossena militante ed ex segretario della sezione di Bolgare. Condoglianze a tutta la famiglia, ci stringiamo intorno a voi".

Un abbraccio che hanno condiviso in molti, tra loro anche il sindaco di Misano Daisy Pirovano.

E ancora le parole della lista civica di minoranza "Spazio Comune" di Bolgare: "Con infinita tristezza abbiamo saputo della scomparsa di Daniel Dossena. Lo ricordiamo per la sua disponibilità, la gentilezza, la correttezza e l'impegno nella gestione della cosa pubblica. Oggi è un giorno molto triste per tutti".

 

Seguici sui nostri canali